Intelligenza artificiale: da Microsoft un ascensore che sa dove vuoi andare

smart elevetor

Intelligenza artificiale: un ascensore in grado di capire a quale piano vuoi andare senza che tu prema alcun pulsante. Un vittoria per chi nelle pulsantiere degli ascensori vede solo un accumulo perverso di batteri pronti all'assalto. In verità si tratta di un progetto reale, posto in essere dalla Microsoft Research che sugli "smart devices" sta puntando molto.

Installato per prova in un ufficio, il nuovo tipo di ascensore pensato dall'azienda di Redmond non ha a bordo videocamere né software di riconoscimento facciale, ma soltanto dei sensori che per tre mesi hanno analizzato i movimenti delle persone che ogni giorno l'hanno utilizzato.

Grazie a un algoritmo che studia il comportamento, l'ascensore ha praticamente memorizzato tutto fin quando, finiti i tre mesi di "osservazione", non è stato in grado di trasportare su e giù ogni singolo dipendente anticipandone le azioni.

Come Google sta facendo con la casa intelligente, così anche Microsoft sta incentrando molto del suo lavoro sull'intelligenza artificiale che, come dichiarato in un'intervista da Peter Lee, capo di Microsoft Research, è il "maggiore focus per la compagnia". Qui il video dell'intevista di Lee a Bloomberg TV.

E voi cosa pensereste se, un giorno, l'ascensore del vostro ufficio vi vorrà portare per forza nella stanza del capo?

Germana Carillo

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Pin It