Hapifork, la forchetta intelligente che controlla come mangiamo

forchetta intelligente

Una forchetta intelligente, che registra i nostri pasti via bluetooth, ricordandoci quanto e quando abbiamo mangiato. Si chiama Hapifork ed arriverà sul mercato tra il secondo ed il terzo quadrimestre 2013 a 75 euro.

Hapifork, presentata al Ces di Las Vegas, è dotata di bluetooth e tiene sotto controllo i nostri pasti, dicendoci se mangiamo troppo e anche se mangiamo in fretta. Il segreto sta in una chiave elettronica che registra il momento in cui la forchetta finisce in bocca: in quel momento il contatto chiude il circuito e memorizza il boccone. Hapifork nasce dall’esigenza di calcolare il tempo dei pasti perché abbuffarsi, oltre ad essere poco salutare, è una delle principali cause dell’aumento di peso a livello mondiale.

Hapifork si connette al nostro iPhone o smartphone Android, su cui installeremo l’apposita applicazione. Un sensore capacitivo registra ogni nostro boccone a livello assoluto, calcolando anche la media del numero di “fork servings” (bocconi) infilati in bocca al minuto, e la durata complessiva del nostro pranzo (o cena). Un sistema che molti troveranno fastidioso, ma che risulta molto utile per equilibrare i ritmi della masticazione e migliorare il metabolismo. A tavola, infatti, si dovrebbe restare almeno venti minuti.

Se mangeremo troppo velocemente, scatterà l’allarme anti-abbuffata di Hapifork, che ci verrà segnalata da una leggera vibrazione. Ma non è tutto: la forchetta intelligente raccoglie ed invia i dati sulle nostre abitudini alimentari e monitora anche altri parametri, come il battito cardiaco.

Hapifork è stata ideata dal francese Jacques Lépine, che ha spiegato: “Mangiare velocemente e non masticare abbastanza porta provoca una cattiva digestione. Hapifork controlla quanto dura il pasto nel suo complesso, il numero di forchettate al minuto e l’intervallo fra di esse”. Il programma include anche un programma d’addestramento di tre settimane basato sul nostro profilo online xcon tutti i dati su come, quando e quanto mangiamo.

Antonino Neri

Leggi anche:

- iPotty, dal Ces il vasino con tablet integrato

Pin It

Cerca