neonati app

Dopo settimane intere di notti in bianco per le sue gemelline appena nate, Matthew Nifield, trentatreenne di Cardiff (Galles, Uk), ha deciso che doveva trovare una soluzione. Così, dopo alcuni tentativi, ha scoperto quali sono i suoni che conciliano il sonno dei neonati (e talvolta anche quello degli adulti), creando successivamente un’applicazione per iPhone e iPad che li riproduce. Si chiama White Noise Ambiance e potrebbe aiutare moltissimi neo-genitori a dormire di più.

App_biglietti_Natale

Natale tempo di panettoni, pandori, regali e… biglietti. Biglietti che però vanno acquistati, scritti e spediti, con un dispendio di energie, ma soprattutto di tempo. A semplificarci la vita arriva però, come spesso accade, è la tecnologia. Con la nuova app di AppleCards potremo infatti comporre cartoline personalizzabili a piacere, da inviare con pochi gesti in tutto il mondo ad un costo fisso di 4,49 euro l’una.

app_polizia

Un’applicazione interamente dedicata alla Polizia di Stato, fruibile anche dai televisori Samsung. Con gli “Smart tv” della casa coreana, infatti, da oggi è possibile accedere a “Poliziadistato.it”, l'applicazione ufficiale della Polizia, divisa nei seguenti contenuti: ultime news dagli uffici locali, servizi (passaporti, denunce, bandi e concorsi), informazioni multilingua sui permessi di soggiorno e video dal canale YouTube del corpo.

parkinson

Al via la sperimentazione clinica di un’originale, quanto potenzialmente importante, applicazione per iPhone: si chiama iTrem e servirà a monitorare i sintomi di molti disturbi motori, tra cui il morbo di Parkinson, dei quali sono affette circa 10 milioni di persone solo negli Stati Uniti. Lo sviluppo dell’innovazione è dovuto ad un gruppo di ricerca della Georgia Tech Research Institute (Gtri) e lo studio clinico è attualmente in corso presso l’Emory University (Atlanta, Usa). Si attende ora l’approvazione della Food and Drug Administration (Fda), l’ente che negli Usa autorizza la commercializzazione di farmaci e strumentazione medica.

sexos

Se in tema di sesso avete dubbi imbarazzanti o perplessità su cui non osate indagare, iPhone ha appena messo a punto la soluzione giusta per voi: una nuova, originale applicazione pensata per chi, in fatto di intimità con l’altro sesso, non ha ancora le idee chiare.

uffizi

L'arte a portata di mano, anzi di iPhone. È disponibile infatti sull'Apple Store l'applicazione Uffizi Touch che mette a disposizione tutte le opere presenti all'interno del celebre museo fiorentino.

Pagina 20 di 24

Cerca