Entro il 2013 WhatsApp si paga anche sull'iPhone

whatsapp apple

Whatsapp sarà a pagamento anche per gli utenti Apple. Dopo i dispositivi con sistemi operativi di Microsoft, Google e BlackBerry, anche gli utenti della mela dovranno sborsare il canone annuale, diverso dal costo iniziale dell'applicazione, che oggi costa 89 centesimi di euro.

Per continuare utilizzare Whatsapp, probabilmente già da quest'anno sarà necessario pagare un abbonamento annuale, in linea con le applicazioni dedicate alle altre piattaforme. La notizia è trapelata da un'indiscrezione rivelata da Jan Koum, CEO di WhatsApp, secondo cui l'azienda ha in programma quest'anno di portare la sua app iOS al nuovo sistema, in cui i nuovi utenti dovranno pagare ogni anno per continuare ad utilizzare il servizio di messaggistica mobile.

Il nuovo tipo di abbonamento si applicherebbe ai nuovi utenti, secondo Koum, e probabilmente seguirà lo stesso sistema delle altre applicazioni. “Siamo tranquilli sulle date, ma sicuramente sarà quest'anno. È sulla tabella di marcia”, ha detto Koum.

Gli utenti Apple non la faranno franca. Ci sono già dei segnali, a dimostrare che WhatsApp sta già facendo le modifiche necessarie per attuare il cambiamento. Nessuna rivoluzione, comunque, ma la logica dell'app sarà mantenuta quella di sempre, semplice e intuitiva.

L'introduzione del canone annuale sugli altri dispositivi aveva fatto infuriare gli utenti, accendendo discussioni sul web sui favorevoli e i contrari al passaggio a pagamento dell'app. Considerato il suo successo, è indubbio che non sarà una spesa inferiore ad un euro a scoraggiare i fan e gli utilizzatori del servizio. Finita di recente nel mirino del Garante della Privacy, WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica più popolari in tutto il mondo, con 17 miliardi di messaggi trasmessi ogni giorno (7 miliardi in entrata e 10 miliardi in uscita) e con oltre 100 milioni di utenti solo su Android.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- WhatsApp, cosa ne fai dei nostri dati? Il Garante invia una lettera

- WhatsApp: a pagamento per i dispositivi Android

Pin It

Cerca