Leap: ecco come controllare il computer senza mouse e tastiera

leap

Dite addio al mouse e alla tastiera. Da oggi per lavorare al pc, per giocare, per aprire una mappa, per cambiare una pagina web, sfogliandola, basterà il nostro dito. E Leap, il nuovo sistema in grado di garantire l'uso del computer muovendo solo le dite, senza utilizzare alcuna periferica.

Leap rappresenta un modo completamente nuovo di interagire con i computer. “Più preciso di un mouse, affidabile come una tastiera e più sensibile di un touchscreen”, questo è quello che ne dicono i suoi ideatori.

Non è fantascienza. Non stupitevi se vedrete amici e colleghi muovere le mani davanti ad un monitor, puntando il dito come farebbe Harry Potter indicando un punto dello schermo. Non è follia, solo tecnologia.

Per la prima volta, infatti è possibile controllare un computer in tre dimensioni con le mani e con i naturali movimenti delle dita senza toccare lo schermo. Ancora un passo avanti rispetto al touch. Secondo i suoi creatori, la tecnologia Leap è 200 volte più precisa di qualsiasi altra cosa sul mercato, in qualsiasi fascia di prezzo.

Ma in cosa consiste? Più o meno ha le stesse dimensioni di una chiavetta USB, forse leggermente più grande, va posto davanti al monitor ed è in grado di distinguere le dita e di monitorarne i movimenti fino a un 1/100 di un millimetro. Anche l'installazione è altrettanto intuitiva. Basta collegare il LEAP ad una porta USB, caricare il software Motion Leap e calibrare il tocco.

Compatibile con Mac OSX e Windows 7 e 8, Leap promette di rivoluzionare il modo di usare il pc. E senza neanche spendere cifre esorbitanti visto che è già disponibile a 70 dollari.

Francesca Mancuso