Sculture udito

Le sculture normalmente si guardano, si ammirano o si criticano, porgendo il fianco solo alla vista. Ma non sempre è così. Alcune opere puntano ad altri sensi, e non solo al tatto, ricordando magari strumenti musicali. Mentre sembrano suonare, distraggono momentaneamente gli occhi.

Foto perfezionisti

Perfezionisti di tutto il mondo, unitevi su Instagram: ecco le foto che amerete e che vi faranno dimenticare le immagini che vi abbiamo mostrato lo scorso agosto. In queste trionfa infatti la simmetria, il paradiso per chi ama le cose “messe al posto esatto”, con un gusto che a taluni può sembrare stucchevole ma che per altri, quelli “precisi”, è pura armonia.

bowiestardust visu facebook

Una costellazione a forma di fulmine, dedicata a David Bowie. La famosa saetta rossa e blu apparsa nel 1973 sulla copertina dell'album AladdinSane oggi è diventata uno dei simboli del Duca Bianco. E a pochi giorni dalla sua scomparsa per Bowie è già stato trovato un posto nel cielo, tra le costellazioni dedicate agli dei.

Crowdfunding cop

Il crowfunding è ormai uno strumento diffuso per realizzare opere e progetti, uno di quelli che la sharing economy sta usando per sopravvivere alla crisi e creare comunque sviluppo, nei limiti delle proposte e degli obiettivi, e che sta avendo un tale successo che all’inizio del 2015 è stato anche lanciato Indiegogo Life, il sito per la raccolta fondi a scopi personali.

bimba tavola

Sguardo vispo, lunghi capelli biondi e nessuna paura delle telecamere. Brielle ha appena 3 anni e in TV riesce ad esprimersi tranquillamente. Ma non è di certo questa la sua particolare abilità. La bambina infatti conosce a memoria tutta la tavola periodica degli elementi.

Cappella cop

La cappella gotica King’s College dell’Università di Cambridge dà spettacolo: nel corso di un evento pubblico che si è tenuto la scorsa settimana presso il famoso ateneo, la cappella del sedicesimo secolo si è accesa come un cielo stellato grazie all’opera di Miguel Chevalier, artista digitale francese, noto in campo internazionale come pioniere dell’arte virtuale.

gil5

Può l’arte raccontare il carcere, rappresentando in modo fedele ed efficace la vita quotidiana e le storie individuali che si consumano tra le mura di un penitenziario? A guardare i gusci di uova di struzzo scolpiti e intagliati dall'artista americano di origini filippine Gil Batle, con le loro immagini dettagliatissime, crude e realistiche, sembrerebbe proprio di sì.

3 ommatidium

Una pensilina che proietta 5000 arcobaleni a Londra. Una vera e propria doccia di colori investe chi si trova a passare sotto Ommatidium, una sorta di cupola realizzata nell'East End londinese dal designer Samuel Wilkinson e dal neuroscienziato Beau Lotto.

Pagina 3 di 138