empatia

Guardi una persona “affogare” in un pianto dirotto e ti si lega un nodo in gola. L'empatia esiste e questo lo sapevamo. Quello che non sapevamo è come si provasse. O meglio, l'avevamo immaginato già, quando tra gli anni '80 e '90, un gruppo di ricercatori dell'Università di Parma, coordinati da Giacomo Rizzolatti, scoprì nei macachi i cosiddetti 'neuroni specchio'. Ma parliamo delle scimmie, appunto.

appuntamento_rimorchio

A scatola chiusa, quando non si sa se l’incontro possa sfociare in una relazione seria, i luoghi comuni vogliono che gli uomini preferiscono il cosiddetto “rimorchio” mentre le donne il tradizionale appuntamento? Bhé, in questo caso le ricerche confermano i luoghi comuni: un recente studio sull’argomento condotto dalla ricercatrice Carolyn Bradshaw della James Madison University (Virginia), ha infatti dato risultati sorprendenti. Sorprendenti nella loro prevedibilità.

bullismo

Catherine Bradshaw psicologa dell'età evolutiva e direttore del dipartimento per la prevenzione della violenza giovanile del Johns Hopkins Center, da anni si occupa del fenomeno del bullismo e della diffusione dei programmi di prevenzione all’interno delle scuole. Atti sconcertanti che vengono vissuti dai ragazzi come un gioco.

corpo_crea_pensiero

Recentemente si è affermata la teoria per cui il nostro corpo e le sue attività, anche insignificanti, influiscono sul nostro pensiero.

niente_sbronza

E se un sabato mattina ci svegliassimo senza quel fastidioso mal di testa post-sbornia? Sembra possibile, almeno secondo gli studi condotti dai ricercatori di Farmacia della Chungnam National University (Corea del Sud). La ricerca pubblicata sulla rivista Alcoholism: Clinical & Experimental Research, introduce il concetto di alcool ossigenato, soluzione che eviterebbe i fastidiosi postumi di una serata brada senza diminuirne la quantità di “sballo” percepita.

 

Pagina 23 di 25

Cerca