X.pose: l'abito che ci spoglia se usiamo social e web

xpose1

Il web ci rende nudi, letteralmente. Basta indossare x.pose, il nuovo abito realizzato grazie alla stampa 3D che si dissolve, diventando trasparente ogni volta che interagiamo con lo smartphone. È questa l'originale provocazione di due designer americani, Xuedi Chen e Pedro Oliveira.

I due, studenti di telecomunicazioni alla New York University, hanno ideato una tecnologia indossabile che mostra in tempo reale la privacy perduta quando cediamo informazioni attraverso l'uso di smartphone e social media.

Nel regno digitale, siamo vulnerabili. E quando condividiamo, seguiamo, postiamo foto, usciamo davvero allo scoperto, e molto spesso senza rendercene conto. In una parola siamo nudi. Un po' come ci renderebbe x.pose, l'abito che cambia opacità progressivamente per esporre il corpo che lo indossa, scoprendolo in tempo reale in base agli accessi a internet. Merito di un'applicazione e di un server pensati appositamente per il prodotto.

xpose2

Tramite l'utilizzo di Arduino e di un sistema Bluetooth, l'applicazione comunica con uno strato di schermi reattivi divisi in zone, che cambiano di opacità in base alla quantità di dati condivisa su web e social network.

xpose3

Altra curiosità è che le aperture nella maglia corrispondono ai potenziali luoghi visitati dall'utilizzatore, in questo caso i quartieri di New York. Chi lo indossa, infatti, comunica tramite geolocalizzazione la propria posizione con il dispositivo bluetooth che invia le informazioni alla scheda Arduino, che a sua volta, controlla la trasparenza delle delle dell'indumento. Eccolo all'opera:

Un messaggio chiaro, che sembra strizzare l'occhio al porno, ma che in realtà vuole solo ricordarci quanto siamo esposti sul web.

Francesca Mancuso

Foto: Behance

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Porno virtuale: con Google Glass e Oculus Rift si cambia sesso

Sesso con i robot: una persona su 5 dice di sì

Prostitute e gigolò: nel 2050 saranno solo robot

Tumore al seno: la diagnosi grazie a un reggiseno

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico