Mappate le emozioni sul nostro corpo

ansia intelligenza

Le emozioni più comuni innescano forti sensazioni corporee. E le sensazioni provate sono una caratteristica importante delle nostre esperienze emotive, dal tipico dolore al petto di chi soffre d'ansia al calore di chi è innamorato. Una nuova ricerca dell'Università di Aalto ha creato una mappa che mostra il modo in cui il nostro corpo risponde alle emozioni.

Non tutti i sentimenti infatti accendono le stesse aree del corpo. Per questo i ricercatori hanno cercato di riprodurne graficamente la distribuzione topografica. È stato così confermato che le emozioni e i loro corrispondenti modelli di sensazione corporea hanno una base biologica universale. Dalla felicità all'indifferenza, dall'invidia all'innamoramento, il nostro fisico reagisce in maniera differente con manifestazioni oggettive e largamente condivise.

La ricerca è stata effettuata online e ha coinvolto oltre 700 persone provenienti da Finlandia, Svezia e Taiwan. I ricercatori hanno indotto diversi stati emotivi nei partecipanti. Successivamente agli stessi soggetti sono state mostrate immagini di corpi umani su un computer ed è stato chiesto loro di colorare le regioni che sentivano coinvolte nelle emozioni.

mappa emozioni

La nuova mappa, creata dai ricercatori di Aalto, permette di essere preparati a reagire rapidamente ai pericoli ma anche alle opportunità legate alle interazioni sociali piacevoli presenti nell'ambiente. La consapevolezza dei corrispondenti cambiamenti corporei può dunque innescare delle sensazioni emotive coscienti, secondo il prof. Lauri Nummenmaa che ha partecipato allo studio: “I risultati hanno importanti implicazioni per la nostra comprensione delle funzioni delle emozioni e della loro base corporea. D'altro canto, aiutano a comprendere diversi disturbi emotivi e forniscono nuovi strumenti per la loro diagnosi”.

Lo studio è stato pubblicato su Pnas.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- DNA: mille euro per avere la propria mappa genica

- Mappa genetica: presto sullo smartphone con l'app GenoDroid

Pin It

Cerca