Google-Antitrust Ue: accordo in bilico

Antistrust-Google

Nessuna pace tra Google e l’Antitrust. Contrariamente ai segnali di distensione che si erano registrati in passato, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato europea potrebbe respingere anche il terzo tentativo di patteggiamento, sulla base di nuove argomentazioni presentate dai concorrenti. Il gigante di Mountain View rischia quindi una condanna per abuso di posizione dominante nel settore delle ricerche online.

"Alcuni ricorrenti hanno introdotto nuovi argomenti, nuovi dati, nuove considerazioni - ha dichiarato il commissario antitrust dell’UE Joaquin Almunia - Ora dobbiamo analizzarli e vedere se siamo in grado di trovare soluzioni. Google deve farlo per alcune di queste preoccupazioni che noi troviamo giustificate.

Tutto di nuovo in gioco quindi. Le nuove accuse non sono state rivelate, ma sembra che Deutsche Telekom AG ed alcuni editori francesi e tedeschi abbiamo presentato ulteriori denunce contro Google negli ultimi mesi. E a fronte di queste Almunia ha ribadito una possibilità concreta di fermare le trattative per procedere con le vie tradizionali, ovvero una sostanziosa ammenda.

Le riserve dell’Ue e dei concorrenti di mercato riguardano principalmente i risultati delle ricerche che, stando alle accuse, privilegiano i prodotti Google, ai quali verrebbe sempre conferita una maggiore visibilità, causando un’ingente perdita di click ai propri competitors.

Diversi i tentativi di rimedi presentati in passato da Mountain View, ma bloccati dopo i test di mercato effettuati da Bruxelles, e contestati dalla concorrenza, fatta di giganti come Microsoft, Oracle, Nokia, Expedia e TripAdvisor. Alla fine del 2013 la situazione sembrava distendersi, ma i concorrenti non hanno mollato, e hanno nuovamente messo alle strette il motore di ricerca.

Il portavoce di Google a Bruxelles Al Verney ha risposto sostenendo che l’azienda è ancora a lavoro per cercare un accordo che eviti la maxi multa.

Roberta De Carolis

Seguici su Facebook, Twitter e Google +                         

LEGGI anche:

- Google, partono le verifiche dell'Antitrust Ue

- L’Antitrust Usa accusa Google: manipola i dati della ricerca a suo vantaggio  

Pin It

Cerca

ravenna2017 300x90