Google-Antitrust ue: pace fatta

google ue

Segnali di distensione tra Google e l'Antitrust dell'Ue. Il colosso informatico sembra essere propenso ad una trattativa e per la prima volta ha detto sì alle decisioni giuridicamente vincolanti sul modo in cui presenta i risultati della ricerca, in base a quanto stabilito dalle autorità europee.

Alcune fonti vicine alla vicenda avrebbero rivelato al Financial Times che il colosso statunitense potrebbe rinnovare la sua pagina dei risultati e includere collegamenti importanti per i motori di ricerca rivali e chiare indicazioni sui propri servizi.

Dopo l'istruttoria aperta dell'Ue nei confronti di Google per verificare anche il rispetto della disciplina sulla protezione dei dati personali, il gigante di Mountain View ha deciso che la strada della collaborazione e della tregua è quella da percorrere.

Nel suo accordo di pace con Bruxelles, che sarebbe giuridicamente vincolante per un periodo di cinque anni, Google promette di rendere gli utenti in Europa "chiaramente consapevoli" quando vengono promossi i propri servizi di ricerca specializzati, come quelli riguardanti ristoranti, finanza e shopping in generale.

L'accordo costituisce l'atto finale di contenzioso che ha portato a tre anni di indagine, con la partecipazione delle autorità degli Stati Uniti e dell'Unione europea, e che è nato dalle denunce pervenute da concorrenti di Google, come ad esempio Microsoft.

Eric Goldman, professore della Santa Clara University School of Law in California, ha detto che un accordo in questi termini sarebbe "una energica opposizione della maggior parte delle lamentele lanciate contro Google. Sarebbe una vittoria impressionante" per l'azienda.

Tuttavia, secondo l'esperto è improbabile che gli utenti di Google si occuperanno di questi link, e l'Unione europea potrebbe aver speso "molto del suo tempo e denaro per cambiare molto poco il comportamento degli utenti".

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- Google e la privacy: i Garanti Ue aprono un'istruttoria

- Ue: Viviane Reading mette in guardia Google sulla privacy

- Privacy: da Google a Twitter, storie di spionaggio sul web

- Google Search: è polemica sulla privacy

Pin It

Cerca