Apple e U2: insieme per un nuovo formato musicale digitale

apple-u2-timcook

Apple e U2 insieme per salvare l'industria musicale. È notizia di oggi, infatti, di come l'azienda di Cupertino e la mitica rockband stiano lavorando ad un progetto (per il momento ancora top-secret) per sviluppare un nuovo formato di musica digitale. Pochi i dettagli emersi finora, dando solo un'idea di quanto potremo aspettarci dal progetto e, soprattutto, quando.

Secondo una recente intervista rilasciata sulla rivista Time, Bono afferma di stare lavorando con gli altri del gruppo ad un progetto che sarà "molto emozionante per il business della musica". Il cantante ha descritto la nuova tecnologia come "un formato interattivo audiovisivo per la musica che non potrà essere 'piratata' e riporterà le copertine degli album nel modo più potente, dove si potrà giocare con le parole ed ascoltare le canzoni quando si è seduti in metropolitana con l'iPad o su altri grandi schermi piatti. Potrete vedere le immagini come mai avete avete fatto prima".

La nuova piattaforma non ha ancora un nome e, probabilmente, verrà lanciata tra "circa 18 mesi", secondo quanto sostiene lo stesso Bono, che vorrebbe l'uscita del prossimo album degli U2 proprio in concomitanza. "Penso che Songs of Experience sarà lanciato in un nuovo formato". L'intento, insomma, è quello di riportare gli utenti all’acquisto dei brani, anziché affidarsi al download illegale e allo streaming. Le modalità, però, sono ancora ignote. Tuttavia, il leader del gruppo irlandese esprime fiducia sulle potenzialità di questo nuovo modo di concepire la musica, sostanzialmente sviluppato non solo per i grandi artisti, ma principalmente per permettere ai musicisti meno famosi ed emergenti di fare breccia nel panorama musicale.

timcook u2

Gli U2, dunque, non si accontentano di dedicarsi ai diritti umani e alla beneficienza, ma si stanno orientando verso nuovi orizzonti, paladini 2.0 della difesa dell'industria musicale e di quanti vi lavorano. Non si tratterà solo di un nuovo formato, ma piuttosto di un nuovo modo di confezionare e presentare l'album. E il successo, non ne dubitiamo, sarà garantito. 

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche: 

- Bono e Jobs: l'iPod dedicato agli U2

Pin It

Cerca