2500: ecco come vivra' l'uomo tra 500 anni

vita terra 500 anni

Se riuscissimo, magari con una macchina del tempo, a tornare indietro di 500 anni, ci troveremo ad ammirare il fiorente impero azteco dall'altra parte del mondo, in Messico. Dalle nostre parti, troveremo Leonardo intento a dipingere la sua Monna Lisa e in tutto l'emisfero settentrionale avremmo temperature più fresche. Ma se potessimo, con la stessa macchina del tempo, volare nel futuro, tra 500 anni, ecco cosa vedremmo.

Un salto nel 26° secolo non sarà proprio così piacevole. Alcuni modelli prevedono che nel 2500, il clima della Terra si sarà raffreddato avvicinandosi alle temperature della Piccola Era Glaciale. Altri studi invece ipotizzano che i cambiamenti climatici prodotti dall'uomo saranno ancora in corso, così come lo sfruttamento dei combustibili fossili, che renderà alcune aree del pianeta troppo calde per la vita umana, addirittura dal 2300.

Mettendo da parte le temperature della Terra e guardando alle tecnologie, il fisico teorico e futurologo Michio Kaku prevede che in soli 100 anni, l'umanità farà il salto da una civiltà di tipo zero a una civiltà di tipo I nella scala di Kardashev. Diventeremo dunque una specie in grado di utilizzare tutta l'energia disponibile sul pianeta d'origine. Sfruttando tale potere, gli esseri umani che popoleranno la Terra tra 500 anni saranno maestri nelle tecnologie energetiche pulite come la fusione nucleare e l'energia solare. Inoltre, saranno in grado di manipolare l'energia planetaria per controllare il clima globale. Se 500 anni sembrano troppi, è bene sapere che il fisico Freeman Dyson ha stimato che raggiungeremo tale stadio tra 200 anni.

Passiamo ora alla tecnologia. Inutile dire che da 500 anni fa ad oggi, l'uomo ha assistito ad un miglioramento esponenziale delle conoscenze scientifiche e tecnologiche. Questo ritmo probabilmente continuerà anche in futuro. Il fisico Stephen Hawking propone che entro l'anno 2600 tale crescita si tradurrà nella pubblicazione di 10 nuovi articoli di fisica teorica ogni 10 secondi. Se la Legge di Moore è vera e se la velocità del computer e la complessità raddoppieranno ogni 18 mesi, poi, alcuni di questi studi potrebbero essere opera di macchine molto intelligenti.

E l'uomo? Quale sarà la sua aspettativa di vita? Avendo ipotizzato il suo aspetto fisico, occorre dunque sapere quanto vivrà l'essere umano tra 500 anni. Ebbene, la vita media, secondo il futurologo Adrian Berry, raggiungerà i 140 anni. Allora l'uomo avrà a disposizione l'archiviazione digitale della sua personalità, una sorta di immortalità computerizzata. Gli esseri umani allora avranno già colonizzato il pianeta Marte e faranno la spola dalla luna.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Terra: ecco come sarà il suo futuro e quello dei suoi abitanti

Il volto dell'uomo tra 100mila anni

Quanto sarà alto l'uomo del futuro?

Pin It

Cerca