Outernet: in futuro internet verra' dallo spazio e sara' gratis per tutti

 

Outernet

Internet non è solo di questo mondo. È disponibile Outernet, la connessione che viene dallo spazio e che permette di collegarsi gratuitamente da qualunque area del pianeta. A giugno saranno avviati i primi test, in attesa che la Nasa dia risposta affermativa per altre prove a bordo della Stazione spaziale internazionale.

Fondata dal direttore del Media Development Investment Fund (MDIF) Syed Karim, Outernet si propone di utilizzare, una volta reperiti i fondi necessari, una rete di piccoli satelliti per trasmettere i dati internet selezionati - audio, video , testo e applicazioni - a qualsiasi dispositivo Wi-Fi abilitato, compresi gli smartphone, in qualsiasi parte del mondo senza alcun costo. Nessun altro canale informativo potrebbe consentire una tale varietà di contenuti o trasmissioni su scala mondiale .

Niente piani tariffari, compagnie telefoniche e contratti. I costosi piani dati degli operatori di telecomunicazioni non saranno più un ostacolo per l'accesso alle informazioni. Che ci si trovi a New York o nel bel mezzo del deserto di Atacama, sarà possibile navigare utilizzando la rete Outernet. Abbracciando la fiorente industria spaziale, Outernet vuole portare la rete Wi-Fi ai confini della Terra. Chiunque con un dispositivo in grado di ricevere tale segnale, potrà collegarsi ad internet.

Tutti i componenti necessari per la Outernet sono stati convalidati da vari progetti satellitari governativi, da università e dagli esperti del settore. Outernet porterà queste tecnologie fornendo una standardizzazione che prima non esisteva e dando vita ad una innovativa piattaforma di distribuzione globale dei media.

Siamo entusiasti di incubare un progetto così rivoluzionario,” ha detto il CEO di MDIF Harlan Mandel. “Outernet consentirà di bypassare la censura, garantire la privacy e offrire l'accesso al mondo delle informazioni a tutti, compresi coloro che oggi sono oltre la portata geografica di internet o non possono permetterselo”.

Spiega Harlan che Outernet è la versione moderna di radio a onde corte che “utilizza le tecnologie più avanzate per risolvere un problema sociale profondo”. Ancora oggi, più di 3 miliardi di persone sono escluse dalle reti globali di comunicazione per motivi economici, geografici o giuridici. Outernet spera di dare a tutti, democraticamente, la stessa possibilità di accedere a notizie e informazioni digitali.

L'internet del futuro potrebbe essere vicino.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Internet via satellite: O3b lancia la sfida

- Internet delle cose: in futuro, sarà 'ovunque'

 

Pin It