Apple vs Google: chi vincerà?

google-apple

Apple contro Google, iOS contro Android. Chi vincerà l'eterna battaglia? È sempre meno forte il divario tra i due competitors. Il sistema operativo di Cupertino infatti ha sbaragliato la concorrenza nel settore del mondo del lavoro, come ha rivelato un nuovo rapporto condotto da Dimensional Research.

Secondo lo studio che ha preso in esame 768 professionisti IT, i dispositivi mobili, come smartphone e tablet, sono una presenza importante all'interno delle reti aziendali in paesi come USA, Canada, Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Giappone, dove prevalgono soprattutto l'iPhone e l'iPad. E n testa alla classifica dei prodotti più venduti c'è la Apple che ha ottenuto il primo posto assoluto con il 30% delle preferenze, seguita da RIM BlackBerry, attestata a quota 29%. Android invece rimane abbastanza staccato dal vertice con il suo 21%. Segue Windows Phone con il 18%, mentre all’ultimo posto troviamo i dispositivi Symbian (3%).

A penalizzare i dispositivi Android è stato sicuramente il rischio di malware, noto al 42% degli intervistati.

Un altro studio, condotto invece da Nielsen, ha messo in luce come l’iPhone 4S nonostante l'avvio delle vendite non al top abbia recuperato terreno rispetto agli eterni rivali targati Android. Solo a dicembre, l'ultimo smartphone di casa Apple ha registrato un aumento delle richieste del 20%, limitando il divario che fino a qualche tempo fa lo teneva distaccato dal concorrente Google.

Più in generale, infatti, le ultime tendenze del mercato europeo avevano visto un'impennata degli smartphone Android, decisamente meno costosi rispetto a quelli Apple.

Ma la ricerca Nielsen mostra invece come ad ottobre solo il 21,5% degli utenti ha scelto un iPhone, mentre a dicembre tale cifra è salita a 44,5%.

La prospettiva cambia invece quando si parla di fidelizzazione. In questo caso, Apple stravince su Android, visto che il 75% dei clienti che hanno un iPhone si sono dichiarati molto soddisfatti della loro scelta e sarebbero disposti a rifarla. Meno convinti i possessori di Samsung ed HTC, che hanno convinto allo stesso modo solo il 47% dei loro clienti.

Francesca Mancuso

Pin It

Cerca