opere plastica

Bottoni, tappi, giocattoli e altri piccoli oggetti ormai fuori uso costituiscono la materia prima per le opere d'arte in plastica dell'artista britannica Jane Perkins. Un lavoro di ricerca, il suo, che procede dalla paziente raccolta di materiali nei luoghi più insoliti e che, successivamente, prosegue all'accurata combinazione ed organizzazione del capolavoro prescelto.

EastRiverSkyway

La funivia arriva a New York City. Un'idea proposta lo scorso martedì nel corso del Massey Knakal Brooklyn Real Estate Summit. Si tratta di un sistema di cabinovia per percorrere tragitti sul lungomare di Brooklyn e Manhattan, unendo le due zone della città. E la reazione entusiasta non si è fatta attendere.

illusioni-ottiche-Akiyoshi-Kitaoka-10

Queste ormai famose illusioni ottiche sono state create dal Professore Akiyoshi Kitaoka, professore di psicologia presso la facoltà di Lettere della Ritsumeikan University, Kyoto Giappone.

Nel 1991, dopo il dottorato di ricerca presso l'Istituto di Psicologia dell'Università di Tsukuba, si è specializzato nelle illusioni di movimento e nelle illusioni visive: la cosidettà Optical Art, chiamata anche Op Art.

smart-home

La casa del futuro sarà smart: elettrodomestici connessi, allarmi intelligenti, smartphone e tablet che comandano tutto, TV e luci comprese, anche a distanza. Il tutto per semplificare una vita sempre più stressante e a ritmi incessanti. Tutto quello che troveremo nella nostra abitazione ci parlerà, ci farà da assistente in tutto e per tutto, e in un certo senso ci farà compagnia.

casegonfiabili-cover

Coprire un palloncino con della cartapesta bagnata, lasciarla indurire e creare un delicato involucro vuoto è una delle attività artistiche più comuni fatte a scuola. Per l'architetto Nicolò Bini questa tecnica è diventata qualcosa di più: una possibile soluzione che potrebbe aiutare l'architettura nei Paesi in via di sviluppo.

Pagina 7 di 24