WhatsApp: chiamate vocali in arrivo. Prima sull'iPhone

whatsapp

Telefonare con WhatsApp, si potrà. Se ne parlava già da tempo, dallo scorso febbraio, ma adesso le chiamate vocali attraverso la celebre app di messaggistica sembrano più vicine alla realtà.

La notizia è arrivata da NDTV Gadgets che ha esaminato l'aggiornamento dell'app per iOS rilasciato l'8 settembre scorso. Quest'ultimo richiede di abilitare l'accesso al microfono per effettuare le chiamate via internet. Il messaggio popup destinato agli utenti di Apple rivela: “WhatsApp richiede l'accesso al microfono per inviare messaggi vocali, registrare video con audio, effettuare e ricevere chiamate vocali”.

La funzione è dunque in fase di lancio, anche se in ritardo rispetto a quanto annunciato all'inizio dell'anno dal CEO di WhatsApp Jan Kuom. Allora si parlò di introdurre le chiamate vocali entro il secondo trimestre dell'anno.

A seguire, dopo Apple e Android anche le piattaforme BlackBerry, Nokia e Microsoft avranno a disposizione la nuova funzione.

Con l'ultimo aggiornamento, WhatsApp ha aggiunto anche altre funzionalità tra cui il miglioramento della condivisione della posizione e l'accesso veloce alla fotocamera ma la novità più attesa è sicuramente quella delle chiamate, attraverso cui l'app di messaggistica sfiderebbe colossi come Skype, forte anche dei suoi 600 milioni di utenti attivi e dell'acquisizione da parte di Facebook.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

WhatsApp minaccia la privacy: un'app ruba le conversazioni

La parola a Whatsapp: in arrivo i messaggi vocali

WhatsApp: in arrivo anche le chiamate vocali

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico