Paper: il giornale di Facebook sbarca il 3 febbraio in Usa

L'introduzione della carta

Non solo notizie d’intrattenimento, ma informazione. Questo è l’obiettivo di Paper, il “giornale personale” di Facebook che sarà lanciato il 3 febbraio negli Usa come applicazione per iPhone a sé. L’app propone sezioni di news e approfondimenti selezionate con un mix di algoritmo e curatori umani.

Sembra infatti che il più grande social network al mondo aprirà un round di assunzioni di redattori in carne ed ossa. Dopo il trionfo degli algoritmi e dell’automazione, la nuova tendenza nel marketing digitale è dunque quella di puntare sui giornalisti.

Oggi si legge sulla pagina web ufficiale di Facebook - stiamo introducendo Paper, una nuova applicazione che consente di esplorare e condividere storie di amici e del mondo che ti circonda. La narrazione dei fatti sarà più bella con un design coinvolgente e fullscreen. Abbiamo reso anche più facile la condivisione delle storie”.

Facebook Paper, contrariamente alle prime voci che lo descrivevano come puro aggregatore, reinventa anche il flusso di notizie della propria bacheca. Insomma il “News Feed”, il flusso di condivisioni dei propri contatti, trasportando i contenuti nel nuovo formato con alcuni degli elementi tipici del social come il “Mi piace”.

paper1

Permetterà inoltre di pubblicare testo e foto, e averne un’anteprima prima di condividerlo. L'app si rivolge ai circa 1,23 miliardi utenti attivi ogni mese. Buona la grafica, i riquadri con le notizie saranno a tutto schermo e la navigazione sfrutterà i movimenti di scorrimento delle dita sullo schermo tattile.

paper2

Le notizie saranno il frutto di una selezione da fonti autorevoli come il New York Times, ma anche blog emergenti. 

Capablanca

Seguici su FacebookTwitter e Google+

Leggi anche:

- Newsmagazine: Facebook risponde con Paper, il nuovo giornale social

 

 

Pin It

Cerca