Google for Wedding: il matrimonio si organizza online

Sospeso

matrim_google

Da alcune recenti ricerche risulta che negli ultimi anni il numero dei matrimoni è decisamente in calo. Le motivazioni sono molteplici ma una sembra mettere d’accordo tutti: i tempi e le risorse per l’organizzazione non si adattano alle esigenze di questi anni. Immersi continuamente nel mondo del lavoro, i probabili futuri sposi, una volta scelta la data, non hanno il tempo per la ricerca del ristorante, per confezionare e spedire le partecipazioni, per stabilire i posti a tavola, per scegliere i fiori, le bomboniere e tutto ciò che aiuta a rendere quel giorno indimenticabile.

E così, pochi giorni dopo il romantico San Valentino, il motore di ricerca più famoso al mondo lancia una nuova iniziativa. Si chiama Google for Wedding, un innovativo servizio pensato per aiutare le coppie che hanno come imminente progetto il matrimonio. Il nuovo servizio è molto semplice da utilizzare. Basterà accedere al sito e creare il proprio blog personale dedicato al matrimonio. Si tratta di una sorta di agenda virtuale ed interattiva la quale permette di inserire gli appuntamenti privati e quindi mettere ordine al caos della preparazione nuziale.

I parenti e gli amici che avranno l’onore di assistere al fatidico 'sì' avranno anche la possibilità di accedere al sito e oltre ad ottenere informazioni, potranno rimanere in contatto con gli sposi. Le possibilità offerte da Google for Wedding sono numerose e tutte molto interessanti. Partendo dal primo passo, gli inviti e le partecipazioni potranno essere inviati tramite internet. Il rischio qui è però di non tenere conto di tutte quelle persone che non hanno ancora familiarizzato con il web.

Grazie al servizio Picasa sarà inoltre possibile caricare sul proprio blog gli scatti più belli e significativi del giorno del matrimonio. Google Docs consente invece di stilare una lista degli invitati. Lo strumento Picnik ha invece la capacità di editare foto e creare e-cards. Grazie alla geniale iniziativa di Google, i futuri sposi potranno tenere sotto controllo tutti i costi che un matrimonio implica.

Per lanciare il nuovo programma, il motore di ricerca ha avuto una bella idea: le coppie che si sposeranno entro l’anno concorreranno alla vincita di un premio consistente nell’intera organizzazione da parte di un noto wedding planner, Michelle Rago, con l’aggiunta di 25 mila dollari. A prima vista si potrebbe pensare che Google for Wedding non abbia nessuna caratteristica aggiuntiva rispetto ad un wedding planner in carne ed ossa. In realtà non è così. Google for Wedding è totalmente gratuito!

Marta Proietti

Pin It

Cerca