vita su Marte

Che esistesse vita su Marte, la scienza l’ha sempre sospettato. Ma la NASA ritiene che è possibile dimostrarlo entro il 2010. Lo sostiene David McKay, capo del reparto astrobiologico presso il Johnson Space Centre di Huston, sulla base di ipotesi su tre nuovi meteoriti che sembrerebbero contenere, secondo il team di ricerca, colonie di microrganismi dei quali sarà presto possibile comprendere la natura.

Sospeso

cellule_nerv

Le cellule nervose sono caratterizzate da lunghe protuberanze necessarie alle connessioni attraverso le quali vengono mandati i segnali di comunicazione. Se queste protuberanze sono in grado di estendersi in tubi di semiconduttori si formano interessanti ibridi materia vivente - materia non vivente, potenzialmente utili per studiare danneggiamenti del sistema nervoso e l’effetto dei farmaci. È quello che ha fatto un gruppo di ricerca dell’University of Wisconsin-Madison (Usa), i quali hanno pubblicato il loro lavoro sulla rivista ACS Nano.

Pagina 424 di 424

Cerca

ravenna2017 300x90