NextMe

Cometa luminosa sonda Rosetta

Manca ormai poco all'arrivo della sonda Rosetta a destinazione. La cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko è sempre più vicina e nitida. Le ultime immagini avevano rivelato che la sfera di ghiaccio e polveri è in realtà formata da due parti, come se due comete si fossero fuse in una. Ma adesso la superficie di 67P/Churyumov-Gerasimenko è ancora più visibile e Rosetta ne ha mostrato la testa e il corpo, trovando un'altra sorpresa.

Leggi tutto: Sonda Rosetta: una strana luce sul 'collo' della cometa

pianeti alieni inquinamento

Come fare a trovare la vita aliena? Basta cercare l'inquinamento provocato dalle eventuali forme di vita presenti nel nostro universo. Sembra una banalità ma è quanto sostiene un nuovo studio condotto dall'Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics.

Leggi tutto: Vita aliena: per scoprirla occorre cercare tracce di inquinamento

gaza spazio2

Lontani sì, ma non distanti da quelli che accade sulla Terra. Gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale vivono circa 6 mesi lontani dal pianeta ma la loro vita rimane saldamente attaccata alla Terra. Alexander Gerst, astronauta tedesco dell'Agenzia spaziale europea, ieri ha pubblicato delle foto notturne di Israele e Gaza.

Leggi tutto: Israele e Gaza: i bombardamenti visti dallo spazio

Nana bianca divora pianeta

È stato attirato da una stella, una nana bianca, che dopo averlo fatto a pezzi lo ha divorato. È finita così la vita di una piccola terra, che è diventata il pasto di una creatura cosmica più grande di lei. I suoi resti? Una grande quantità di raggi X.

Leggi tutto: La stella che divora il pianeta (VIDEO)

vegetali urina

Verdure e insalate fertilizzate con l'urina degli astronauti. È questo quello che potrebbe capitarvi nel corso di un ipotetico “banchetto spaziale” se mai, un giorno, doveste essere protagonisti di una missione verso la Luna o Marte.

Leggi tutto: Verdure nello spazio: la pipi' usata come fertilizzante

 universo bolle

E se il nostro universo fosse un'enorme bolla? E se al suo interno ci fosse un'altra enorme bolla? È quanto ipotizza un team di ricercatori grazie ad una simulazione di uno scontro galattico fra le due “enormi bolle” e quello che potrebbe esserne il risultato. Lo studio, quindi, potrebbe rivelare i segni di una collisione tra universi, suggerendo in questo modo che la teoria del multiverso non sarebbe solo un'idea, ma un'ipotesi verificabile.

Leggi tutto: Un (multi)universo fatto di bolle

Sbarco sulla luna

20 luglio 1969, una data che pochi testimoni avranno dimenticato. Chi allora era già nato ebbe la fortuna di assistere in diretta al primo sbarco dell'uomo sulla luna con l'Apollo 11. Quel giorno di 45 anni fa, Neil Armstrong fece un passo importante nella storia dell'esplorazione spaziale, mettendo piede – letteralmente – sul suolo lunare insieme a Buzz Aldrin e Collins.

Leggi tutto: Allunaggio, 45 anni dopo: le storiche immagini dell'uomo sulla Luna

buchi neri buchi bianchi

I buchi neri potrebbero terminare la loro vita trasformandosi nel loro esatto contrario, dei "buchi bianchi" che, esplodendo, riverserebbero tutta la materia ingerita nello spazio. 

Leggi tutto: I buchi neri potrebbero esplodere in 'buchi bianchi'

NextMe.it è un supplemento di greenMe.it Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001 - © Copyright 2009-2012

Top Desktop version