Saturno curiosità

Saturno, il sesto pianeta del Sistema solare in ordine di distanza dal Sole ed il secondo pianeta più massiccio, dopo Giove, è noto per i suoi anelli composti da milioni di piccoli oggetti, della grandezza che varia dal micrometro al metro, orbitanti attorno al pianeta sul suo piano equatoriale, e organizzati in un anello piatto.

Plutone curiosità

Plutone: dai remoti spazi del nostro Sistema Solare, dopo aver vissuto molte crisi di identità, ora di nuovo un pianeta. Scoperto e classificato così all’inizio nel 1930, Plutone è stato relegato nel 2006 a ‘nano-pianeta’ dall’International Astronomical Union, che però a ottobre 2014 ha nuovamente riabilitato il piccolo corpo celeste con l’orbita più lontana intorno al Sole.

­­­­­­­

Giove macchia

Giove: dal più piccolo Mercurio al più grande pianeta del Sistema Solare. È il quinto pianeta rispetto al Sole, ed è collocato tra Marte e Saturno. A causa delle sue eccezionali dimensioni tra tutti i copri celesti che ruotano intorno alla nostra stella, è conosciuto fin dall’antichità. I Romani gli diedero infatti questo nome, quello del padre degli dei, in nome della sua grandezza.

Mercurio curiosità

Mercurio: il pianeta del Sistema Solare più piccolo e più vicino alla nostra stella, è praticamente privo di atmosfera. Per questo la sua superficie è letteralmente aggredita da raggi e venti solari, nonché da micro meteoriti ad alta velocità. Un pianeta decisamente inospitale che ha comunque attirato le indagini scientifiche di astronomi e astrofisici come l’invio della sonda Messenger.

Marte curiosità

Marte, il Pianeta Rosso. Meta di indagini scientifiche per capire se può ospitare la vita, di progetti per il turismo spaziale e persino di programmi di colonizzazione, a partire da Mars One. Non sembra più così lontano il futuro che vede l’uomo arrivare sul corpo celeste, perché questo è ormai il pianeta obiettivo, come fu la Luna nel recente passato.

PlutoneCieloBlu

Anche su Plutone il cielo è azzurro. Lo assicura la Nasa grazie alle osservazioni della sonda New Horizons. La foschia che avvolge il corpo celeste situato ai confini del sistema solare potrebbe avere una natura simile a quella osservata attorno a Titano, una delle lune di Saturno. Ma cos'è che dà origine a questa sorta di nebbia?

Pagina 4 di 83

Cerca