Eclissi anulare di Sole: l’evento atteso il 26 febbraio. Ecco come ammirarla (VIDEO)

eclisse anulare di sole 26 febbraio 2017

Eclissi anulare di Sole, in cielo solo una corona di fuoco: questo è lo spettacolo previsto il prossimo 26 febbraio, di persona per alcuni fortunati dell’altro emisfero, per noi solo in streaming, ma comunque indimenticabile. Dopo l’eclisse penombrale di Luna dello scorso 10 febbraio, il cielo del mese regala dunque un altro emozionante show.

L’evento astronomico sarà visibile in una fascia dell’oceano Pacifico che coinvolgerà il sud di Cile e Argentina, e nella parte australe dell’Oceano Atlantico, in particolare il sud del continente africano. E non sarà la classica, pur stupenda, eclisse totale di Sole.

L’eclisse anulare è un fenomeno rarissimo dovuto all’allineamento di Sole, Luna e Terra, ma con la Luna nel punto più lontano della sua orbita. Come nel caso dell’eclisse totale, il nostro satellite proietta la sua ombra su alcune zone del nostro Pianeta, ma, essendo più “lontana”, non riesce a coprire il disco per intero. In altre parole è un’ombra centrata ma più “piccola”.

Questo implica un cielo con una corona di fuoco, ovvero la parte esterna del disco solare che non è “scomparsa”, da cui il nome di eclissi anulare. Suggestivo al pari di un’eclisse totale, l’evento è ancora più raro, quindi ancora più imperdibile.

Purtroppo in Italia non potremo ammirare lo spettacolo dal vivo, a meno che non decidiamo di investire dei soldi in un lungo viaggio (ricompensa assicurata). Anche da qui comunque potremmo seguire il fenomeno, anche se solo in modo virtuale.

Basterà connettersi dalle 13.11 ora italiana e aspettare l’apice tra le 14.30 e le 14.40. E sognare.

Roberta De Carolis

Seguici su Facebook, Twitter e Google +

LEGGI anche:

- Il cielo di febbraio: dall’eclissi penombrale di Luna all’allineamento Marte-Urano

- Eclissi di sole in arrivo il 9 marzo: come osservarla  

Pin It

Cerca