Acqua salata su Marte? La Nasa tiene tutti col fiato sospeso. A breve l'annuncio

Marte annuncio Nasa

Marte. La Nasa lascia tutti col fiato sospeso in attesa dell'importante annuncio previsto per questo pomeriggio. Alle 17.30 ora italiana (11.30 EDT), l'Agenzia spaziale americana potrebbe risolvere uno dei più grandi misteri che circondano il pianeta rosso, stando alle sue parole.

Ormai mancano meno di due ore ma già circolano le voci su quella che potrebbe essere la scoperta sensazionale della Nasa. E potrebbe essere la presenza di acqua sulla superficie di Marte.

Secondo quanto trapelato, le immagini fornite dal Mars Reconnaissance Orbiter avrebbero mostrato agli scienziati delle striature scure e stagionali sulla superficie di Marte che potrebbero essere il segno lasciato dalla presenza di acqua salata. Quest'ultima periodicamente potrebbe fluire attraverso la superficie di Marte.

La presenza di acqua nel passato marziano ormai sembra sempre più certa ma ciò che sta tenendo gli scienziati col fiato sospeso è la possibilità che essa sia ancora presente e che “torni” periodicamente sulla superficie.

Ciò avrebbe implicazioni importanti. Ma da dove proverrebbe l'acqua? E quali sarebbero gli effetti sulla presenza di vita, passata o presente?

Fino ad ora la Nasa non ha lasciato trapelare nulla ma due degli scienziati che prenderanno parte alla conferenza stampa di oggi, Alfred McEwen e Lujendra Ojha, sono già noti per aver lavorato su queste strane scie scure che ogni anno riappaiono sulle pareti dei crateri marziani.

Lo scorso anno, Ojha del Georgia Institute of Technology di Atlanta ha cercato di osservare più da vicino il fenomeno per individuare i minerali in grado di lasciare la propria scia e cercare di capirne la natura. Ma allora, gli scienziati non trovarono alcuna firma spettrale legata ad acqua o a sali minerali e scovarono firme spettrali di minerali di ferro nella maggior parte dei siti.

Quali sono dunque le novità che la Nasa si appresta ad annunciare con tanto clamore? L'Agenzia potrebbe avere davvero trovato tracce di vita sul pianeta rosso?

Francesca Mancuso

Foto: Nasa

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Acqua su Marte: quelle scie scure rilevate sui crateri

Dalla Nasa nuova conferma: 'Invieremo l'uomo su Marte nel 2030'

Pin It

Cerca

ravenna2017 300x90