A Pasqua arriva l'eclissi: e' la terza luna rossa della tetrade

lunarossa

Il 4 aprile ci sarà una nuova eclissi di luna. Non una qualunque ma la terza della tetrade. Una serie di quattro oscuramenti della luna in due anni e un evento che si verifica varie volte in tre secoli ma che non è visibile per i 300 anni successivi.

Quella di sabato sarà dunque la terza “luna di sangue”. Le prime due eclissi si sono verificate il 15 aprile e l'8 ottobre del 2014, mentre quelle di quest'anno avranno luogo il 4 aprile e il 28 settembre.

Purtroppo l'eclissi di luna di sabato non sarà visibile dall'Italia e dall'Europa. Ad ammirarla saranno gli abitanti dell'Australia orientale, le isole del Pacifico, la Siberia e una parte del Giappone. Da qui sarà possibile vedere l'eclissi totale al sorgere della luna. Avranno la possibilità di vedere un'eclissi parziale ma al tramonto gli abitanti di Stati Uniti e dei paesi del Sud America che si affacciano sul Pacifico, tra cui Cile, Argentina, Perù, Ecuador e Colombia.

Ma l'eclissi sarà anche di penombra. Che significa? Il nostro pianeta nell'eclissare la luna ha due tipi di ombre: una parte interna molto scura che è la vera e propria ombra e una parte esterna più chiara nota come penombra. In questo secondo caso, se la luna è oscurata da quest'area rimane visibile anche durante l'eclissi e non diventa rossa.

Un'eclissi lunare penombrale si verifica quindi quando la Luna attraversa solo la penombra della Terra, senza essere occultata dall'ombra. Si tratta di un fenomeno marginale rispetto alla bellezza dell'eclissi totale e poco visibile.

eclissi4aprile mappaNasa

Foto: Nasa

Alle nostre latitudini, l'ultima eclissi penombrale totale ha avuto luogo il 9 febbraio 2009 e fu l'ultima di questi anni. Da quella data tutte le successive saranno parziali fino al 20 febbraio 2027 quando dall'Italia sarà possibile ammirarne una totale di penombra.

Ma torniamo all'eclissi totale di sabato. Anche se noi non vedremo la luna rossa, l'evento avrà inizio alle 00.10 quando il nostro satellite naturale inizierà a entrare nel cono d'ombra della Terra, lasciandolo definitivamente alle 5.24. Ma il vero spettacolo sarà dalle 2.11 e si concluderà alle 3.24.

Francesca Mancuso

Foto cover: Fun Mozar

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Eclissi di luna: i misteri della tetrade, ovvero le 'quattro lune di sangue'

L'8 ottobre la seconda #eclissi totale di #luna della #tetrade

Prima eclissi di luna della tetrade: le immagini dal mondo

Eclissi totale di Luna: il 14 aprile in arrivo la Luna Rossa. Ecco come osservarla

Pin It