Esopianeti: ecco quei 5 che somigliano alla Terra

esopianeti

Ma siamo veramente soli in questo immenso Universo? La domanda, una delle più vecchie di tutti i tempi, non ha mai avuto risposta. C'è chi ritiene impensabile che gli esseri umani siano unici, c'è chi è possibilista sull'esistenza di altre vite ma considera improbabile un incontro, e c'è chi semplicemente se non vede non crede. Eppure diversi pianeti sembrano proprio simili alla Terra.

Alcuni hanno dimensioni paragonabili a quelle del nostro pianeta, altri manifestano distanze dalla loro stella analoghe a quella Terra-Sole, altri potrebbero addirittura avere acqua al loro interno. Niente di certo, o comunque di attualmente verificabile, ma gli sforzi continuano, perchè, secondo la Nasa, di esopianeti potenzialmente abitabili ne esistono addirittura più di ottocento.

Ecco i 5 corpi celesti che potrebbero forse essere "abitabili", e comunque talmente simili al nostro da farci ben sperare.

1) Gliese 832c: il gemello della Terra a due passi da noi

Gliese832c with star

Un altro nostro simile, il mondo alieno più vicino a noi, potenzialmente adatto alla vita. È l'esopianeta Gliese 832c. Ad individuarlo un team internazionale di astronomi. La super-Terra si trova a soli 16 anni luce di distanza da noi, un vero e proprio record per gli spazi dell'universo. CONTINUA…

2) Kepler 10c: il pianeta gigante che somiglia alla Terra

kepler 10c

È uno degli esopianeti più grandi mai scoperti, con caratteristiche simili alla Terra. Si chiama Kepler-10c e a individuarlo è stato il telescopio spaziale Kepler della Nasa. Le sue dimensioni sono 2,3 volte più grandi rispetto alla Terra, ma il suo peso è 17 volte maggiore rispetto al nostro pianeta. CONTINUA…

3) Esopianeti, Kepler-186F: scoperto il cugino della Terra

kepler186f

Nome in codice: Kepler-186F. È il nuovo lontano parente della Terra individuato dal telescopio spaziale Kepler della Nasa. Gli scienziati americani ne hanno dato l'annuncio il 17 aprile 2014. L'esopianeta è il primo davvero simile alla Terra per dimensioni osservato ad orbitare attorno ad una stella nella cosiddetta zona abitabile. CONTINUA…

4) Tau Boötis b: l'esopianeta simile a Giove che contiene acqua

tau-bottes b

C'è acqua nell'atmosfera di un pianeta simile a Giove, al di fuori del nostro sistema solare. Grazie ad una nuova tecnica gli scienziati potrebbero individuare la presenza in tutto l'universo di altri corpi simili alla Terra e potenzialmente abitabili. L'ultima scoperta, firmata dagli astronomi della Penn State University, riguarda un pianeta più massiccio di Giove, che orbita intorno alla vicina stella Tau Boötis. CONTINUA…

5) Kepler: scoperti i due gemelli della Terra

Kepler gemelli

Sono simili al nostro pianeta e potrebbero ospitare la vita, i due pianeti sosia della Terra scoperti nell'ambito della missione Kepler della Nasa. I corpi celesti si trovano proprio nella nostra Galassia, la Via Lattea, e nella cosiddetta 'zona abitabile', ovvero in un'area di spazio dove la distanza dalla relativa stella potrebbe essere compatibile con l'acqua liquida. E quindi, forse, con la vita. CONTINUA…   

Roberta De Carolis

Seguici su Facebook, Twitter e Google +

LEGGI anche:

- Missione Keplero: tutti i pianeti 'abitabili' scoperti dalla sonda

- Esopianeti abitabili: a soli 13 anni luce dalla Terra

- Kepler e i pianeti sosia della Terra

 

Pin It

Cerca

ravenna2017 300x90