Asteroide em26 cop

È unico in Europa il telescopio a grande campo che sta per sorgere a Isnello, in Sicilia, e che la Nasa ha individuato come strumento principe per il monitoraggio degli asteroidi che si avvicinano pericolosamente al nostro pianeta. L’interesse è stato manifestato al sindaco del paese Giuseppe Mogavero da Donald K. Yeomans, responsabile del programma ‘Near Earth-Object’ del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) di Pasadena (California, Usa).

asteroide luna

La Nasa è a caccia dell'asteroide da catturare con un veicolo spaziale robotico, da reindirizzare in un'orbita stabile attorno alla luna per poi inviare gli astronauti per studiarlo, entro il 2020, in vista di un futuro viaggio verso Marte. Un'impresa degna dei film di fantascienza, ma che l'Agenzia spaziale americana sta cercando di far trasformare in realtà. E i primi risultati fanno ben sperare.

asteroidi terra 10mila

L'asteroide 2014 HQ124 ha sfiorato la Terra ieri, passando ad appena 1,25 milioni di km dal nostro pianeta. Scoperto meno di due mesi fa, lo scorso 23 aprile, la roccia spaziale ci ha evitati, per fortuna, volando ad una distanza pari a tre volte quella della Luna dalla Terra.

camelopardalis

Una nuova ondata di “stelle cadenti” in arrivo nei nostri cieli notturni. Maggio non è esattamente il mese più atteso per ammirare le piogge di meteoriti. In realtà, però, quest'anno esso mese vanta lo sciame delle Camelopardalis, prodotto dalle polveri della cometa periodica 209P/LINEAR. Un evento da non perdere visto che, tecnicamente, è molto raro. E che, a detta degli astronomi, rivaleggerà con quelle più attese del mese di agosto, le Perseidi.

meteorite 2014

Occhi al cielo. Questa sera potremo assistere ad una nuova pioggia di stelle cadenti, le Eta Aquaridi, nate dalle polveri della Cometa di Halley, che in questo periodo dell'anno incontrano l'atmosfera della terra. Già la scorsa notte è stato possibile ammirare le scie luminose guardando in direzione est, ma stasera lo spettacolo si replicherà.

B612

Una missione della Nasa per andare a caccia di asteroidi pericolosi per il pianeta. Anno del possibile lancio, il 2018. E l'annuncio è stato diramato da tre ex astronauti della B612 Foundation, dopo che un accurato studio si è concentrato sulle esplosioni avvenute tra il 2000 e il 2013. 26 delle quali paragonabili a quelle nucleari.

Sottocategorie

Pagina 8 di 43