Osservata per la prima volta l'esplosione di una supernova: ecco come muore una stella (VIDEO)

esplosione supernova

La splendida esplosione di una stella. Ad immortalare questo evento è stato un team internazionale di scienziati guidato da Peter Garnavich. Gli scienziati sono riusciti a cogliere l'attimo in cui una stella massiccia o supernova esplodeva. Un momento raro visto che l'onda d’urto di una supernova che esplode dura una manciata di minuti.

I ricercatori hanno trovato due stelle che esplodono, chiamate KSN 2011a e KSN 2011D. La prima è di circa 300 volte più grande del nostro sole e si trova a 700 milioni di anni luce dalla Terra. La seconda è di circa 500 volte più grande del nostro sole e si trova a circa 1,2 miliardi di anni luce di distanza.

Per la prima volta è stata osservata l'onda d'urto di una supernova, che dura circa 20 minuti. Un lasso di tempo breve da fotografare, ma non per il telescopio spaziale Kepler della Nasa che scandaglia il cielo perennemente.

Ciò ha permesso agli astronomi di vedere finalmente questa fase della vita della stella. Le supernovae come quelle osservate esplodono quando il loro nucleo interno esaurisce il combustibile nucleare, causandone il collasso. Quella fotografata è una supergigante rossa ed è 20.000 volte più luminosa del nostro Sole.

Quando la stella è esplosa raggiunge la massima luminosità, che è circa 1.000.000.000 di volte maggiore rispetto a quella del sole.

“Tu non sai quando una supernova sta per esplodere e la vigilanza di Keplero ci ha permesso di esserne testimoni non appena è iniziata l'esplosione” ha detto Garnavich.