L'Iran lancia razzo vettore

razzo_iran

L'Iran ha dichiarato oggi di aver lanciato con successo in orbita un razzo vettore per satelliti, trasportante una capsula sperimentale, al cui interno sono alloggiati degli animali. Nell'intento della missione, c'è quello di trasmettere a terra i dati che gli animali, tartarughe, topi e vermi, trasmetterebbero.

Il razzo, denominato Kavoshgar-3, ha avuto forte eco nazionale ed internazionale, e sembra che verrà seguito da altre missioni iraniane, in particolare da 3 nuovi satelliti e dal lancio di un nuovo razzo, il Simorgh, in grado di trasportare un satellite di 100 kg. ad un'orbita distante 500 km. dalla Terra. L'impresa è stata registrata da una telecamera montata sul veicolo che ha fornito uno streaming video live di ascesa del razzo.

L'Iran ha già mandato in orbita un satellite per le telecomunicazioni, l'Omid, che gli US Space Surveillance hanno segnalato aver avuto un apogeo di 382 km e un perigeo di 242 chilometri, con un'inclinazione orbitale di 55 gradi rispetto all'equatore. Reaza Taghipour Anvari, il capo dell'agenzia aerospaziale iraniana, ha riferito che il satellite Omid rientrerà nell'atmosfera terrestre a maggio.

Redazione NextMe

Pin It

Cerca