Viaggi nello spazio: quali sono gli effetti sul corpo? Ecco i sintomi del 'mal di spazio'

viaggi spazio salute

Se state preparando le valigie per intraprendere un viaggio nello spazio, sarebbe bene sapere in anticipo quali sono (o potrebbero essere) gli effetti sul vostro corpo. Debolezza? Stanchezza? Depressione? Sono solo alcuni sintomi che potreste rischiare di avere.

"Lo spazio non è un ambiente nel quale si è abituati a vivere”, afferma Kevin Fong, fondatore del Centre for Altitude, Space and Extreme Environment Medicine presso lo University College di Londra. “È sbagliato concepire i viaggi spaziali come voli a lungo raggio. Si tratta di una spedizione".

Partendo da questo presupposto, dunque, se decidete di partire, sappiate che la prima sintomatologia alle porte potrebbe essere quella di perdere coscienza, seppur per pochi secondi. Ciò è dovuto al peso del corpo, letteralmente schiacciato di ben quattro volte rispetto al normale. Compressi contro il sedile, ogni movimento appare difficile. La pressione del sangue, inoltre, accelera.

Come non è affatto raro provare un senso di nausea. "Una delle prime cose di cui gli astronauti si lamentano è la nausea o il vomito", spiega Fong. Questo effetto è dovuto alla mancanza di gravità sull'orecchio interno che influisce sull'equilibrio, il coordinamento e l'orientamento spaziale. Un vero e proprio “mal di spazio” che può rivelarsi sgradevole, quanto fastidioso.

Ma non pensiate che i disturbi siano finiti qui. Non è un sintomo straordinario, infatti, quello di vedersi “grassi”. Soprattutto in viso. I fluidi che circolano nel corpo convogliano tutti verso la testa dell'astronauta. Un po' come quando qui sulla Terra, si gonfiano, al contrario, le caviglie. "La causa di questo effetto non è del tutto chiara", ammette il portavoce Nasa William Jeffs. "In alcuni membri dell'equipaggio, oltre a cambiamenti visivi lievi, si è scoperto anche il gonfiore del nervo ottico, alterazioni retiniche, cambiamenti nella forma dell'occhio, aspetti che suggeriscono che ci potrebbe essere un aumento della pressione intracranica". Se non amate vedervi grassi, quindi, optate per un'altra meta!

Quello delle perdita muscolare ed ossea, invece, è un problema assai ben noto. Tanto che sulla Stazione Spaziale Internazionale molti esperimenti sono volti a studiare come limitare tali disturbi. E gli astronauti, ogni giorno, devono sottoporsi ad esercizi di allenamento cardiovascolare e muscolare. Se si dovesse limitare il problema, i viaggi alla volta di Marte potrebbero essere meno rischiosi. Almeno da questo punto di vista.

Tra gli altri disturbi in cui potreste rischiare di incappare, sappiate che perdere il sonno potrebbe essere uno di quelli. “I ritmi circadiani degli astronauti”, spiega ancora Fong, “oltre il loro ciclo luce-buio, sono davvero sconvolti". Vivendo, infatti, un'alba ogni 90 minuti, gli astronauti devono continuamente adattarsi ai tempi notturni artificiali. Per ovviare a tale problema, è in fase di sperimentazione un sistema di illuminazione a LED per ridurre l'intensità della luce artificiale a bordo della ISS.

Ma quello che spesso accusano gli astronauti al rientro sulla Terra è la depressione. Dunque, se sopravvivete ai sopracitati problemi di salute e, soprattutto, all'ansia del lancio, sappiate che il rientro potrebbe vedervi depressi. E quella psicologica rappresenta una vera e propria sfida per gli scienziati che ne studiano i motivi e per gli astronauti che ne vengono colpiti. Vivere in luoghi circoscritti ed angusti come le navicelle spaziali, infatti, potrebbe causare eventuali problemi comunicativi con gli altri componenti dell'equipaggio, ma anche una sorta di senso di solitudine e di abbandono. Obiettivo delle missioni spaziali è quello di selezionare gli astronauti giusti e in perfetta sintonia tra loro.

E ora che avete gli occhi ben aperti sugli effetti di un viaggio spaziale, siete ancora pronti a partire?

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Astronauti: il cuore nello spazio diventa una sfera

- Astronauti nello spazio: cosa accade al ritorno sulla Terra?

- Come si dorme sulla Stazione Spaziale Internazionale?

Pin It

Cerca