Oggi, 18 gennaio, e' il giorno piu' triste dell'anno

giornotriste2015

18 gennaio. Oggi, alzandoci dal letto ci siamo sentiti più tristi e giù del solito? Forse ci consolerà sapere che non siamo gli unici e che oggi è il giorno più deprimente dell'anno, ormai noto come Blue Monday.

Un termine coniato da ex scienziato dell'Università di Cardiff che oltre 10 anni fa ha elaborato un'equazione matematica per calcolare il giorno più triste dell'anno, che cade il terzo lunedì del mese di gennaio. Una formula a lungo criticata e dibattuta, ai limiti della pseudoscienza, che ha chiamato in causa una serie di fattori come la distanza dalle prossime feste natalizie, le ridotte risorse economiche dopo le spese di Natale e il calo motivazionale in cui sembra più facile incorrere in questo periodo.

La formula è quella che segue, dove dove W (weather) sta per condizioni meteo, D sta per debiti, T sta per tempo fino a Natale, Q sta per tempo trascorso in mancanza di risoluzioni nel nuovo anno, M sta per bassi livelli motivazionali e N per la sensazione della necessità di agire.

bluenonday

Che ci si creda o no, oltre al giorno più triste dell'anno c'è anche il più felice, non a caso chiamato Happiest Day, che sulla base degli stessi calcoli cade di solito nel periodo del solstizio d'estate, fra il 21 e il 24 di giugno.

Sarà forse perché in quei giorni si celebra il giorno più lungo (e luminoso) dell'anno? Credenze a parte, in Inghilterra il Blue Monday sembra essere preso molto sul serio. Al punto da provocare un calo della produttività nelle aziende, con una perdita di circa 93 miliardi di sterline.

E voi, come vi sentite oggi?

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Il 20 gennaio è il giorno più triste dell'anno

Pin It
Tags: ,