moscerino cammina indietro

Camminare all'indietro. Tutti abbiamo provato a farlo almeno una volta, con esiti più o meno divertenti. Difficile, vero? È il nostro cervello a farci muovere in avanti, anche se finora gli scienziati non ne conoscevano il meccanismo. La novità? Programmare la mente di alcuni moscerini, che sono riusciti così a camminare all'indietro “naturalmente”.

 Terremoto Cile

Terremoto e allerta tsunami in Cile. La notte tra martedì e mercoledi alle 20.46 ora cilena (1.46 italiana) un sisma di 8.2 gradi della scala Richter ha colpito le coste settentrionali del paese sudamericano, nei pressi dei confini con il vicino Perù. 6 morti e migliaia di sfollati, ma soprattutto una grande paura: il 'big one', il più grande terremoto mai scatenatosi nella zona. Che, a quanto sembra, deve ancora arrivare.

 

Birridas

È il punto più occidentale del continente australiano, si affaccia sull'Oceano Indiano: si chiama Shark Bay. Una zona molto particolare, un paesaggio quasi alieno, che ricorda le sabbie rossastre di Marte se non fosse per il mare che lo circonda. Sono le Birridas, i laghi di gesso. Non a caso l'area è stata proclamata dall'Unesco patrimonio mondiale.

 clima ipcc 2014

Altro che Maya, la fine del mondo porta la firma dell'uomo. Ed è già troppo tardi per porre rimedio ad alcuni dei danni che l'umanità ha inflitto al pianeta. Gli ultimi dati, forniti dall'atteso rapporto dell'IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) parlano chiaro: il futuro della vita sulla Terra è incerto a causa dei cambiamenti climatici.

 

Altro che Maya, la fine del mondo porta la firma dell'uomo. Ed è già troppo tardi per porre rimedio ad alcuni dei danni che l'umanità ha inflitto al pianeta. Gli ultimi dati, forniti dall'atteso rapporto dell'IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) parlano chiaro: il futuro della vita sulla Terra è incerto a causa dei cambiamenti climatici.

Cambiamenti climatici dipinti cop

Paesaggi dipinti nella storia: non solo arte, ma fonte di informazione sui cambiamenti climatici. Questa la curiosa ricerca condotta da un team di scienziati provenienti da istituti tedeschi e greci, secondo i quali alcune caratteristiche dei quadri possono dare informazioni sui livelli di inquinamento delle relative epoche, che a loro volta potrebbero essere utili a previsioni per il futuro. Ma è veramente possibile?

Pagina 10 di 61