Yanar-Dag

Yanar Dag è un fuoco di gas naturale dal forte impatto visivo. Esso arde continuamente su una collina della penisola Absheron, sul Mar Caspio, a 25 chilometri da Baku, capitale dell'Azerbaijan, paese conosciuto come la "terra del fuoco". Getti di fiamme fuoriescono da un sottile strato di arenaria porosa per lanciarsi in aria fino a 3 metri d'altezza. Un fenomeno naturale che riporta alla mente altre meraviglie del pianeta, come il vulcano che erutta lava blu o altri siti modellati dal tempo e dai venti, come la montagna Bucegi, in Romania.

Diga-di-Luzzone

Costruita nel 1990, la Diga del Luzzone, in Svizzera, detiene il record mondiale per essere la più alta parete di arrampicata artificiale al mondo. Alta oltre 160 metri, la parete è stata edificata anche, e soprattutto, per servire da diga al Lago di Luzzone, del quale eredita il nome.

batterio cambiamenti climatici

A salvare la Terra dai cambiamenti climatici potrebbero essere i batteri. Essi sarebbero infatti in grado di assorbire le perdite di gas sia naturale che legate all'uomo prima del loro rilascio in atmosfera. È quanto ha scoperto una nuova ricerca della University of East Anglia secondo cui un unico ceppo batterico noto come Methylocella silvestris, può crescere sia sul metano che sul propano.

Sushi

È diventato anche un fatto culturale: lo scambio di cibi e sapori è ormai una moda. Così, la voglia di conoscere sapori lontani si mescola a quella di voler rinnovare la propria cucina con qualcosa di esotico. Ma non tutti sanno che, spesso, le prelibatezze che si assaggiano davanti ad un bicchiere di vino sono... vive. Si, avete letto bene. Perché sono numerosi i menù sempre più in voga ad avere tra le proprie portate anche pietanze che prevedono, tra gli ingredienti, animali crudi. O, al massimo, marinati. Vediamone alcuni.

mucca futuro

Le mucche del futuro potrebbero produrre meno “emissioni”. Parola della Casa Bianca che ha dato vita ad una ricerca che da una parte fa sorridere, ma dall'altra dovrebbe far riflettere. La Terra del futuro potrebbe essere popolata da bovini le cui emissioni verrebbero ridotte da pillole anti-metano ma anche da dispositivi tecnologici.

Pagina 9 di 61