Come creare l'Hoverboard di Ritorno al Futuro con foglie e oggetti di casa

Hovrboard Texas

­­­­­­­L’Hoverboard non è Ritorno al Futuro, ma oggetto del presente che si può fare con semplici oggetti quotidiani: Ryan Craven, cameriere texano di 27 anni, ha usato spazza foglie, asciugamani da doccia, piccoli coperchi e uno skateboard. E l’ha creato. Ma è possibile che uno skateboard volante sia così semplice da costruire?

Egli sostiene che chiunque può costruire il proprio in otto fasi utilizzando strumenti semplici che includono oggetti di cancelleria e di giardinaggio. Craven avrebbe avuto l’idea dopo aver visto un altro progetto hoverboard su Kickstarter, che lo ispirò a disegnare quello che chiunque può costruire.

Le istruzioni, pubblicate dal suo stesso autore sul blog personale, appaiono come il manuale di un comune oggetto di arredamento e non sembrano portare ad uno strumento della fantascienza apparentemente, e da molti altri ricercatori così descritto, di grande complessità. L’originale inventore ha spiegato comunque che il dispositivo è essenzialmente una versione in miniatura di un hovercraft.

Hoverboard Texas

L’oggetto è di fatto uno skateboard dove sono stati applicati dei fori in posizioni strategiche, dai quali viene rilasciata una particolare “gonna” ripiena d’aria. Questa architettura genera una sorta di tasca tra il dispositivo e il terreno, creando la sensazione di “volo”. Un’illusione che niente ha a vedere, forse, con il vero Hoverboard, ma anche molto più a buon mercato.

Niente levitazioni magnetiche, né studi di fisica: semplice ingegno, buona volontà e qualche comune oggetto casalingo.

Ma si vola davvero?

Roberta De Carolis

Foto: Ryan Craven

Seguici su Facebook, Twitter e Google +

LEGGI anche:

- Ritorno al futuro: l’Hoverboard ora esiste davvero

- Nike: si lavora alle scarpe auto-allaccianti di “Ritorno al futuro”

 

Pin It

Cerca