Il pugnale di Tutankhamon proviene dal cielo

pugnale di Tutankhamun2

Un pugnale venuto dal cielo. Ha un che di misterioso e affascinante l'oggetto di Tutankhamon che avrebbe un'origine meteoritica. Un team di ricercatori internazionali ha scoperto e provato che il ferro di cui è fatta la lama del pugnale del celebre faraone egizio apparteneva a un meteorite.

Gli scienziati, appartenenti al Politecnico di Milano, all'Università di Pisa, al CNR, al Politecnico di Torino, al Museo Egizio del Cairo e all'Università di Fayoum e alla ditta XGLab, hanno studiato la lama del pugnale del faraone bambino, vissuto nel XIV secolo a.C.

Uno studio che fa chiarezza su una questione rimasta aperta e dibattuta tra gli studiosi fin dalla scoperta del pugnale. Quest'ultimo, oggi esposto al Museo Egizio del Cairo, fu trovato sul corpo della mummia nel 1925 dall'archeologo Howard Carter.

L'analisi chimica non invasiva, eseguita tramite la tecnica della fluorescenza di raggi-X, ha rivelato che la lama di ferro del pugnale contiene nichel (10%) e cobalto (0.6%) in concentrazioni osservate solitamente nelle meteoriti metalliche.

Secondo la nuova ricerca, gli antichi egizi attribuivano un grande valore al ferro di origine meteoritica, utilizzando per costruire oggetti preziosi.

Non solo. Lo studio sulla lama del pugnale ha permesso di confermare l'alta qualità della manifattura e l'elevato livello nella lavorazione del ferro raggiunto dagli Egizi all'epoca di Tutankhamon.

Gli esiti della ricerca sono stati pubblicati su Meteoritics and Planetary Science.

Redazione NextMe.it

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

Scoperte due stanze segrete nella tomba di Tutankhamon: svelato il mistero Nefertiti?

Egitto: nella Piramide di Cheope una camera segreta col tesoro del faraone

Egitto, le piramidi erano bianche: la prova in un video

Pin It
Tags: ,

Cerca

ravenna2017 300x90