Babbo Natale

Quanto occorre a Babbo Natale per consegnare tutti i regali? È questa la domanda che si pone ogni bambino. È questo il dubbio che ci perseguita sin dalla nostra infanzia. Forse, oggi, la risposta. Larry Silverberg, un professore di ingegneria meccanica e aerospaziale presso la North Carolina State University, ha chiesto ai suoi studenti di capire quanto tempo occorra effettivamente a Babbo Natale per consegnare i regali a tutti i bambini della Terra. Lo studio è stato riportato dal sito Popular Science. Quindi, ecco quello che ne è venuto fuori.

topo antimina

Si deve a una società israeliana l'idea di rivoluzionare il modo in cui verranno rilevati gli esplosivi, gli stupefacenti e i soldi negli aeroporti, sulle banchine dei porti e dei valichi di frontiera. Gli agenti segreti addestrati? Dei geniali e inarrestabili topi, utilizzati come veri e propri "sniffer". Il sistema è stato sviluppato dalla Herzliya ed è stato denominato BioExplorers.

formula albero natale

Un albero di Natale matematicamente perfetto? È quanto la treegonometry si propone di fare. Due giovani studenti dell'Università di Sheffield, Nicole Wrightham e Alex Craig, si sono dilettati ad elaborare una formula matematica che li potesse aiutare a decorare l'albero delle proprie case nel modo più equilibrato possibile. Così, tra palline decorate e festoni da adagiare sui rami, luci e fiocchi si sono mescolati rendendo il tradizionale albero un vero capolavoro.

cioccolato tosse

Il cioccolato? Un toccasana contro la tosse. A dirlo è un nuovo studio dell'Hull Cough Clinic, condotto dal prof. Alyn Morice, direttore della clinica. Secondo l'esperto, il cacao sarebbe efficace contro la comune tosse.

Donne orgasmo

L'orgasmo è una chimera per una donna su cinque, che non potrà mai provarlo. La ricerca, pubblicata su The Sun, cerca di capirne le motivazioni attraverso le ipotesi formulate da diversi esperti. La vere cause naturalmente sono molteplici e dipendono dalla donna, ma qualcuna è più frequente di altre.

Lu-Zhenghai-ark

Nella regione di Urumqi Xinjiang, nel paese del Dragone, un cinese convinto che la fine del mondo arriverà il 21 dicembre 2012 ha costruito un'Arca di Noè in versione moderna. Una psicosi che ha spinto il signor Lu Zhenhai ad investire tutti i suoi risparmi, circa 160 mila dollari, nella costruzione di un'arca che possa ospitare lui e la sua famiglia il fatidico giorno dell'Apocalisse, nel caso un'alluvione o qualsiasi altro evento naturale dovesse scatenarsi sulla propria casa.

Universo cervello

L'Universo si espande come il cervello, perché le leggi che governano la crescita dei sistemi piccoli e grandi sono le medesime. Lo suggerisce uno studio condotto con simulazioni al computer, portato avanti dall'Università della California (Usa) in collaborazione con l'Università di Barcellona (Spagna).

Bebè sbadigli

Secondo i ricercatori può essere un elemento di valutazione dello sviluppo cerebrale del nascituro: parliamo dello sbadiglio, un riflesso messo in atto anche dai feti prima di venire alla luce. Questo il risultato di uno studio condotto dai ricercatori dell'Università di Durham e di Lancaster (Regno Unito) guidati da James Mason, ed effettuato tramite scansioni ecografiche 4D di 14 feti sani.

Pagina 16 di 35

Cerca