Il chewing gum provoca il mal di testa tra gli adolescenti

chewingum

Mal di testa tra gli adolescenti? Potrebbe anche essere colpa del chewing gum. Le gomme da masticare sarebbero infatti all'origine di dolori ricorrenti e, a lungo andare, di forme croniche di emicrania.

A scoprirlo uno studio condotto dall'Università di Tel Aviv. Durante la ricerca, il dottor Nathan Watemberg, in collaborazione con il Meir Medical Center, ha esaminato 30 tra bambini e adolescenti - 25 ragazze e 5 ragazzi -di età compresa tra i 6 e 19 anni. Tutti accomunati da un elemento: soffrivano di mal di testa cronico.

I partecipanti avevano l'abitudine di masticare gomme per un periodo compreso tra una e sei ore al giorno. Per la ricerca, è stato chiesto loro di evitare di farlo per un mese. I ricercatori hanno così scoperto che 26 soggetti su 30 avevano hanno riferito di avere meno mal di testa da quando non consumavano chewing gum. Tra essi, ben 19 hanno rivelato di non aver mai avuto emicrania nel periodo di 'astinenza' dalla gomma.

Un caso? No, secondo i ricercatori. Gli stessi 26 giovani hanno nuovamente sofferto di mal ti testa una volta ripreso a masticare.

Anche se i ricercatori non sanno esattamente perché le gomme provochono emicrania, una delle ipotesi riguarda lo stress provocato sull'articolazione temporo- mandibolare (ATM), il 'punto di incontro' tra la mandibola e il cranio.

Un'altra ipotesi però chiama in causa l'aspartame, il dolcificante artificiale presente nelle gomme. Tuttavia, secondo Watemberg la quantità di dolcificante non è così elevata da portare a tali disturbi.

Lo studio è stato pubblicato su Pediatric Neurology.

Francesca Mancuso

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

LEGGI anche:

- Se mastichi il chewing gum diventi piu' intelligente

- Le 7 manie "inconsapevoli" dell'uomo moderno

Pin It

Cerca