Lo zucchero bianco e' come una droga

zucchero bianco

Zucchero al pari di una droga? Possibile: lo zucchero bianco può creare dipendenza esattamente come sostanze stupefacenti, alcool o tabacco.

A sostenere che lo zucchero andrebbe trattato come una droga - tanto che in Olanda è stata avanzata la proposta di tassarlo - è Van Der Velpen, capo del Servizio Sanitario di Amsterdam, secondo cui anche l’uso dello zucchero andrebbe sottoposto a stretti controlli perché causa una forte dipendenza da cui è difficile liberarsi.

E per disintossicarsi? La risposta non è poi così scontata: secondo Van Der Velpen per guarire dalla dipendenza da zucchero non basta bandirlo dalla dieta, ma sarebbe necessaria una vera e propria terapia contro le dipendenze.

Ecco perché, secondo lo scienziato, si dovrebbero imporre tasse e limiti sul consumo del prodotto ed etichettarlo proprio come le sigarette, per far passare il messaggio di come lo zucchero sia dannoso per la salute.

Porre tasse sullo zucchero ci aiuterebbe davvero a consumarne di meno? Vero è che i commenti di Van Der Velpen arrivano a sei mesi dal bando del sindaco di New York, Bloomberg, delle bibite zuccherate supersize nel tentativo di arginare il problema dell'obesità e forse vero è che un costo superiore limiterebbe i nostri acquisti di cibi contenenti zucchero. Ma non credete che, prima di tutto, si dovrebbe seguire un ragionevole programma di educazione alimentare per bambini ed adulti?

Germana Carillo

LEGGI anche:

- Smart drug: 280 le nuove droghe che circolano sul web

- Web: crea dipendenza come le droghe

Cerca

Noi raccomandiamo Buono ed Economico