La paura di volare si combatte con la musica: ecco la playlist

paura volare

Paura di volare? Non ci pensate più. Cuffiette alla mano e decollo, l'intero tragitto e l'atterraggio vi sembreranno solo un sogno. Basta semplicemente aver scaricato la playlist messa a disposizione da Spotify, direttamente dedicata a quanti (e non sono pochi) temono il volo. Ideale per distendere i nervi e calmare le ansie.

L'ansia di volare è molto comune. Pare, infatti, che il 25 per cento delle persone abbia timore delle fasi cruciali di un volo. Inoltre, la mancanza di controllo, la pressione dell'aria e le turbolenze sono tutti fattori che creano nervosismo tra i passeggeri.

A disposizione, ci sono tanti modi per combattere la paura di mettere piede su un aereo. Dai farmaci tranquillanti a quelli contro i disturbi da mal d'aria, fino a giungere ai braccialetti ai polsi che, oltre a combattere la nausea, dovrebbero calmare le pulsazioni della circolazione del sangue.

Tuttavia, un nuovo metodo, ed anche tra i più diffusi, per attenuare antipatici nervosismi è quello della musica da viaggio. E Spotify ha realizzato un'apposita lista dopo aver effettuato una ricerca mirata su quale possa essere quella più adatta per affrontare un viaggio aereo.

Una canzone viene considerata idonea in base al numero di bpm, ossia i battiti per minuto. Insomma, fondamentali sarebbero i brani che dimostrano di avere la capacità di abbassare il battito cardiaco e la pressione sanguigna.

Adele e la sua Someone Like You è al primo posto di questa particolare classifica. Il suo bpm, infatti, misura 67 battiti. A seguire, Orinoco Flow di Enya e Piano on the Beach di Liborio Conti. Insomma, ogni brano deve avere la capacità di sollecitare gli emisferi del cervello con la propria componente emotiva.

La paura di viaggiare, comunque, è causata da pensieri irrazionali, in cui la minaccia viene ingigantita in modo inopportuno”, spiega la dottoressa Becky Spelman, autrice dello studio. “La musica capace di raggiungere entrambi gli emisferi del cervello stimola anche il sistema limbico che, elaborando le emozioni e i ricordi negativi, aiuta le persone a ragionare in modo più razionale ed equilibrato, allontanando così lo stato d’ansia. Piano on the Beach di Liborio Conti agisce proprio in questo modo ma, per essere efficace, deve essere ascoltata con gli auricolari”.

Con questa nuova tecnica non avrete più scuse per prendere il volo.

Federica Vitale

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Leggi anche:

- Gli 8 aeroporti più pericolosi del mondo

- Aerei: nel 2050 l'Airbus sarà trasparente

Pin It

Cerca