Samsung Gear VR: i film in realta' virtuale presto anche in Italia

samsung gear

Nerd italici aprite bene le orecchie: Samsung Gear VR, il visore per la realtà virtuale, arriva anche in Italia, in vendita esclusivamente tramite lo store online dell'azienda, a 199 euro (249 se abbinato al Game pad, da usare per lo più per i videogame).

Così Gear VR di Samsung, realizzato dal colosso di Seul in collaborazione con Oculus, l'azienda acquisita da Facebook, sarà venduto dalla seconda settimana di febbraio con una MicroSD da inserire nel Note 4, l'unico dispositivo compatibile con il visore. Si sa, infatti, che Gear VR non ha display al suo interno come Oculus Rift o Project Morpheus, ma usa proprio quello del Galaxy Note 4.

L'effetto 3D è generato con la tecnologia SBS (side-by-side) che divide praticamente l'immagine che si visualizza sul display del telefonino in due sezioni simmetriche, che riproducono due flussi video sincronizzati, mentre il movimento che segue la testa è possibile con l'uso del giroscopio e dell'accelerometro integrati nel phablet di Samsung.

Il Gear VR sarà utilizzabile grazie a una serie di applicazioni, giochi ed "esperienze" scaricabili gratuitamente tramite lo store digitale, che potrete raggiungere sia tramite smartphone che indossando il casco per la realtà virtuale. Per i videogame, si può accedere al catalogo di Oculus: alcuni titoli richiedono il game pad, altri si possono controllare usando il sistema integrato nel Gear VR.

samsung gear2

Tra le applicazioni, Oculus 360 Videos offre per esempio una serie di filmati in cui lo spettatore è al centro e con lo sguardo e ha la possibilità di cogliere tutto ciò che gli sta intorno, così come Oculus 360 Photos e Oculus Cinema che, con Lost, ha dato i primi segnali verso i film in realtà virtuale.

Secondo gli esperti, una delle poche pecche Samsung Gear VR è la compatibilità esclusiva con un unico dispositivo, il Note 4, che frenerà necessariamente la diffusione di questo accessorio. In ogni caso, pare che si tratti di un dispositivo divertente che ha dalla sua il fatto di rendere la realtà virtuale veramente semplice nella sua fruizione: gli altri visori 3D, sostengono gli esperti, sono senza dubbio più macchinosi e richiedono un approccio più articolato.

Buon viaggio virtuale!

Germana Carillo

Seguici su Facebook, Twitter e Google+

Foto: samsung.com

LEGGI anche:Facebook e Oculus Rift: arriva il cinema con la realta' virtuale Oculus: Facebook guarda alla realta' virtuale

Pin It

Cerca