Cybersesso: il lato porno di Kinect

kinect-sex_t

Una rivoluzione dell'universo videoludico quella lanciata da Kinect e l'Xbox 360. E se la Microsoft ha revisionato le basi dell'intrattenimento, trasformando il corpo umano, d'improvviso, in un controller della console, allora c'era d'aspettarselo che qualche azienda geek appassionata d'eros s'inventasse una versione porno del dispoisitivo made in Redmond.

Si tratta della ThriXXX, una società che realizza giochi erotici per pc, che in questi giorni ha dimostrato la potenza della perfierica sfruttando un hack piccante vicino al cybersesso.

In una demo con interfaccia virtuale, Kinect rivela i movimenti della mano dell'utente, che "possono essere usati per accarezzare diverse parti del corpo della disponibile 'signorina' sullo schermo".

Secondo quanto riportato da Cnet, il vicepresidente di ThriXXX ha però fatto sapere di non avere il permesso ufficiale "per creare questo genere di progetti". Per realizzare la presentazione, infatti, gli sviluppatori "hanno usato il materiale proveniente da una community di hacker".

(La visione del video è consigliata ad un pubblico maggiore di 18 anni)

"Kinect offre una nuova tecnologia che permette agli utenti di provare il cybersex in un modo mai visto prima d'ora", continua il dirigente, che intanto poco si preoccupa di come reagirà Microsoft. "Ormai il sasso è stato lanciato", dice con entusiasmo.

La dimostrazione è stata realizzata usando il Kinect interfacciato a un pc con Windows 7. Per il momento proseguono dunque gli esperimenti con la nuova periferica di Microsoft che, stando alla concorrenza, sembra proprio non avere rivali.

Augusto Rubei

Pin It

Cerca