iPhone 4: ecco la scheda tecnica dell'ultimo nato di casa Apple

Apple maniaci, dopo le anticipazioni e l'attesa creatasi intorno all'iPhone 4, presentato ieri al Worldwide Developers Conference (WWDC) di San Francisco, ecco il dna del neonato di casa Cupertino.

Design. Molte sono state le indiscrezioni confermate da Steve Jobs. Con un design leggermente ridisegnato rispetto al vecchio iPhone, la nuova meraviglia Apple ha uno spessore di appena 9.3 millimetri, il 24% in meno rispetto ad iPhone 3GS.

Foto e video. Cambia anche la fotocamera a cui è stato aggiunto un flash Led. È dotata inoltre di uno zoom digitale da 5x e di 5 Megapixel complessivi. Ma non è tutto. La fotocamera permette infatti la registrazione di video HD 720p a 30 frame al secondo. E come se non bastasse, una seconda videocamera è stata integrata al dispositivo per realizzare le videochiamate.

Usabilità. Maggiore attenzione è stata riservata all'usabilità: è stato aggiunto il tasto volume e muto, per agire con più facilità sui volumi di chiamata, ed è stato inserito anche un secondo microfono, con la funzione di perfezionare l'audio e ripulirlo dai suoni di sottofondo.

Display. Il display è salito a 326 pixel per pollici rispetto ai 163 del precedente modello, anche se le sue dimensioni rimangono quelle vecchie: 3,5 pollici con un rapporto di contrasto 800:1.

Durata. Grandi novità hanno investito soprattuto l'autonomia dell'iPhone, la cui durata che passa a 7 ore in chiamata, 6 in navigazione, 10 in modalità Wi-fi, 10 ore di riproduzione video, 40 in riproduzione musicali e circa 300 in stand by.

Nonostante le molteplici novità, il prezzo è rimasto contenuto. Si va dai 199 dollari per il modello da 16gb ai 299 per quella da 32, mentre il 'vecchio' 3GS è sceso a 99 dollari. L'iPhone sbarcherà sul mercato americano il prossimo 24 giugno, e in Italia arriverà a luglio.

Francesca Mancuso

Pin It