E' già iPad mania: i migliori 5 accessori della 'tavoletta'

E' gia iPad mania. Dopo il boom statunitense, il tablet di casa Apple sbarca anche in Italia, e non solo. Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Spagna, Svizzera e Regno Unito hanno dato il benvenuto al famoso tablet firmato Cupertino.

A caccia della tavoletta dunque, e delle sue applicazioni. Senza contare gli accessori che coronano la new entry più richiesta dai fanatici dell' high tech. Dai disegni Beklin che sfoggia custodie in neoprene e poliuretano termoplastico (TPU), al ClamCase: l'all in one che trasforma l'iPad in un perfetto netbook, fino alla Camera Connection Kit, che permette d'importare foto tramite una diretta connessione con la macchina fotografica. Poi, certo, l'abbigliamento non è da meno, come Scottevest, leader nel settore dei vestiti multi-tasche, che ha preparato capi con una tasca riservata per l'iPad.

Ma l'universo gadget non si arresta, e Nextme vi propone una classifica dei 5 migliori e più curiosi accessori per l'iPad. Alcuni di questi non ancora ufficialmente in vendita, poichè tuttora in attesa del brevetto, o più semplicemente indisponibili nel pre-order.

  

1. Custodia Vers

 

   

Si parte dall' azienda Vers, che ha presentato una nuova custodia per iPad realizzata solo con legno naturale. Sarà disponibile al prezzo di 80 dollari e, tuttavia, a questa si avvicinano altri numerosi modelli. Come le custodie in pelle firmate Vaja Cases, ad omaggiare l'ultimo arrivato in casa Apple. Professionali, quasi dottorali, per un prezzo che si aggirera’ sui 120 dollari al pezzo.

Se amate invece le particolarità ed essere osservati, iMaxi fa al caso vostro. Si tratta di una custodia a forma di assorbente con una tasca interna dove inserire il tablet. E' acquistabile sul sito originale, ma i colori disponibili sono soltanto il rosso e il bianco. Il prezzo si addice al peggiore tra i radical-chic: 40 dollari.

E ancora: Ziplog bag, la custodia che proteggerà lo schermo dall’acqua, dando dunque la possibilità di visualizzare il display, sentire la musica o leggere eventualmente un quotidiano, nel completo relax di un bel bagno caldo. La funzione multitouch funzionerà ugualmente nonostante lo strato di plastica.

Infine, L’iPod Case che, oltre a proteggere il device, può essere piegata in diverse posizioni a seconda delle esigenze. Può diventare una sorta di cavalletto o un piccolo rialzo per il tablet Apple.

 

2. iCarry Pad

  

Un all in one prodotto dalla Ozaki. iCarry Pad è un case che ha tre funzioni in una. La prima: con la chiusura del manico è possibile trasportare l’ iPad ovunque vogliamo. La seconda, permette l’appoggio in verticale del dispositivo. Mentre la terza, invece, l’appoggio in orizzontale per una miriade d'intenzioni, come ad esempio la visione di un film o di un video. Tuttavia, la particolarità del case all in one resta la manica rotante che permette di utilizzarlo come si è visto in svariate circostanze. Inoltre il case è di ottima fattura, un pezzo unico metallico.

 

3. Viewstand

 

E' un nuovo accessorio per iPad, ottimo per chi ama guardarsi un film o un video con il tablet senza doverlo tenere in mano. Può essere utilizzato in diverse posizioni, offrendo all’ utente diverse angolazioni di vista. Ha un design ergonomico per un maggiore comfort visivo. Supporta in modalità panorama o in modalità ritratto, è interamente in alluminio e rivestimento in poliuretano. Al momento non vi è alcuna informazione riguardo al prezzo. Nel frattempo potete visitare il sito ufficiale di Macally, produttore di ViewStand. 

 

4. Readeye Mini 

 

Permette di trasformare il vostro iPhone e iPad in un telecomando ad infrarossi, con la possibilità di controllare televisori, lettori dvd, stereo e tanto altro. RedEye Mini quando si collega al jack delle cuffie trasforma il vostro dispositivo Apple in un telecomando grazie anche ad un’applicazione dedicata disponibile nell’App Store. L’applicazione permette di cambiare le opzioni del telecomando ed è gratuita. Il costo è di circa 50 dollari.

 

5. iDrift

 

Videogame-dipendenti eccovi iDrift: un game controller progettato per simulare un volante nei giochi di macchine o simili. Somiglia ad alcuni degli accessori già esistenti per l’iPhone. Ideato da Michael Greenberg, è solo un concept, ma prossimamente ne troveremo dei simili realizzati anche per l’iPad.

Questa classifica, perchè l'iPad va anche un pò pensato, immaginato: l'editoria si prepara a voltare pagina, e quell'apparecchio, che da mesi riempie pagine di riviste e quotidiani, sembra quasi essere l'oggetto del domani. Giovani, studenti e patiti dell' high tech, che passeggiando con la loro borsetta a tracollo e l'iPad ben custodito si mimetizzano nel futuro, nell'avanguardia.

Non che sia la svolta del secolo: l'iPad nasce come lettore e-book, e si è pure 'fregato' qualche funzionalità di targa iPhone. Però quello che oggi è il difetto più battuto dalla critica, "quelle grandi dimensioni" da renderlo quasi ingombrante, potrà anche risvegliarsi in un tratto distintivo. L'iPad non si nasconde tanto facilmente come un cellulare o uno smartphone. Non si porta nella tasca della giacca e tantomeno in quella dei pantaloni. L'iPad, insomma, è quello che è: presente, autorevole, quasi un papà dell'alta tecnologia. E chissà, se quegli omini per le strade, con le loro tavolette, non diventeranno presto il prototipo di un mondo che guarda avanti.

Augusto Rubei


 

 

 

 

 

 

Pin It

Cerca