Rivoluzione Microsft su giochi e cellulari

Apple e Google si lanciano nel nell'universo videogames, smartphone e web tv, tanto che Microsoft non può restare a guardare e annuncia di rivoluzionare il proprio management con l'obiettivo di vivacizzare la competizione con i due giganti. A riferirlo è il Wall Street Journal, che cita anche persone coinvolte nella vicenda.

Già questa settimana, ancora secondo quanto riporta il Journal, il colosso di Redmond potrebbe infatti rendere noti dei cambiamenti relativi alla divisione 'Entertainment& Devices', che comprende il business di Xbox e Windows Phone. Un settore che ha registrato vendite per 1,67 miliardi di dollari nel primo trimestre 2010, pari all'11% del fatturato di Microsoft dello stesso periodo.

Tuttavia, da Microsft nessun segnale sull'indiscrezione, che rileva inoltre come J. Allard, attuale chief technology officer del gruppo, "dovrebbe lasciare il suo incarico per decisione della società di archiviare Courier, progetto di un pc tablet di cui Allard era supervisore".
E il quotidiano cita perfino Robbie Bach, da 22 anni nell'azienda, a capo del settore intrattenimento e apparecchi tecnologici dal 2005, in merito ad "una riorganizzazione più ampia" con prospettive di sviluppo.

Voci a parte però, i numeri di Microsoft certo non consolano. Secondo gli ultimi dati Gartner, a Redmond si respira una forte concorrenza chiamata smartphone, dove solo nel primo trimestre di quest'anno le nuove consegne di terminali sono scese al 6,8% (contro il 10% dell'anno precedente). Mentre nello stesso periodo i "dispositivi basati su Android, di Google, sono balzati al 9,6% (dall'1,6%) e l'iPhone di Apple è passato dal 10,5% al 15,4%".

Intanto gli occhi sono puntati su Windows Phone 7, con i primi terminali in arrivo sul mercato in estate. Riguardo il comparto videogiochi, invece, questo resta alto con Xbox. E 'Project Natal' pare essere la nuova scommessa: un sistema che consente di comandare i videogiochi a mani libere attraverso i movimenti del corpo. La vendita dovrebbe partire per ottobre.

 
Augusto Rubei

Pin It

Cerca