il computer può fare diagnosi migliori dell'uomo

diagnosi_computer_bambini

Le troppa specializzazione ha fatto perdere ai medici l’occhio clinico? Ci pensa il computer ora. E’ quello che emerge da uno studio effettuato da un gruppo di ricerca australiano e apparso sulla rivista British Medical Journal.

  Gli autori hanno implementato un modello diagnostico computerizzato e hanno dimostrato che questo metodo è paragonabile, se non migliore, rispetto alla classica indagine clinica, nel riconoscere una seria infezione da banali patologie dietro il comune sintomo della febbre, nei bambini al di sotto dei 5 anni.

Lo studio è stato condotto su 15.000 bambini arrivati al pronto soccorso di un grande ospedale negli ultimi due anni aventi febbre intorno o superiore ai 38°C nelle precedenti 24h. I ricercatori hanno confrontato i sintomi rilevati dai medici con il modello diagnostico e hanno dimostrato come l’innovativa metodologia non manifestasse mai una prestazione inferiore all’indagine diagnostica classica e a volte superiore. Gli autori sottolineano tuttavia che i dottori, nel 95% dei casi, prescrivono i test diagnostici appropriati, ma non somministrano gli antibiotici finché non hanno i risultati dei test stessi. Questo in parte compensa una significativa percentuale (20-30%) di bambini a cui non viene prescritta la necessaria terapia antibiotica dopo la prima consultazione.

“Abbiamo dimostrato che, combinando indagini classiche con il modello computerizzato, possiamo migliorare l’efficienza delle diagnosi nei bambini al di sotto dei 5 anni”, concludono i ricercatori. I medici Matthew Thompson and Anne Van den Bruel invitano tuttavia alla cautela, sottolineando come gli studi debbano ancora evidenziare l’effetto dell’uso della metodologia come modello per l’intero iter di trattamento del paziente prima della sua implementazione su larga scala.

Roberta De Carolis



{jumi}
<script type="text/javascript" src="http://static.ak.connect.facebook.com/js/api_lib/v0.4/FeatureLoader.js.php/it_IT"></script><script type="text/javascript">FB.init("bbf12bf298fad8318986cd1a298d1aa3");</script><fb:fan profile_id="232393981484" stream="0" connections="22" logobar="1" width="618"></fb:fan><div style="font-size:8px; padding-left:10px"></div>
{/jumi}

 

Pin It