Il robot acquatico che si nutre di calore

solo_trec

Questo mese la NASA ha svelato un robot acquatico che potrebbe letteralmente funzionare senza bisogno di ricaricarsi, per sempre. Dall'aspetto di una boa, il robot viene alimentato solo dalle differenze di temperatura dell'acqua che lo circonda. Ed è già in funzione dal novembre 2009, da quando cioè, per 3 volte al giorno, è stato instancabilmente immerso a 500 metri di profondità al largo delle coste delle Hawaii. Il motivo ? Raccogliere dati sulla temperatura e sulla salinità, per migliorare gli studi delle correnti oceaniche.

SOLO-TREC estrae energia termica dal mare ogni volta che viaggia da temperature fredde a quelle più calde, e viceversa. Tubi di olio sulla sua superficie sono circondate da un vano riempito con due cere di vario tipoche passano da uno stato solido a liquido quando la temperatura del mare supera i 10 ° C, e quindi si espande del 13 %.

La cera in espansione spinge l'olio dai tubi nell'interno del galleggiante, dove è immagazzinato ad alta pressione. L'olio rilasciato mette in funzione un generatore e ricarica le batterie.

"Ogni immersione completa genera circa 200 watt per 30 secondi", ha dichiarato Jack Jones, uno dei leader del progetto del Jet Propulsion Laboratory (Pasadena, California).

Altri robot sono in costruzione per tenere sotto costante controllo gli oceani, e altri esperimenti potranno essere mirati per comprendere meglio le dinamiche marine. Inoltre questa tecnologia potrebbe essere sfruttata anche per produrre alianti a batterie auto-ricaricabili.

Mario Notaro



{jumi}
<script type="text/javascript" src="http://static.ak.connect.facebook.com/js/api_lib/v0.4/FeatureLoader.js.php/it_IT"></script><script type="text/javascript">FB.init("bbf12bf298fad8318986cd1a298d1aa3");</script><fb:fan profile_id="232393981484" stream="0" connections="22" logobar="1" width="618"></fb:fan><div style="font-size:8px; padding-left:10px"></div>
{/jumi}

 

Pin It

Cerca