Sky ha trasmesso la prima trasmissione sportiva live in 3D

telecamera_per_3d

Domenica scorsa, 31 gennaio, alcuni utenti inglesi hanno potuto guardare in diretta la partita Manchester United-Arsenal in 3D. L'evento è stato trasmesso in 9 pub selezionati, munendo gli spettatori degli appositi occhiali. L'emittente che ha spermintato l'avvenimento è Sky UK.

Senza dichiarare in anticipo quali pub erano coinvolti, per evitare ressa e quindi rovinare l'esperienza di visione ai clienti abituali, l'emittente inglese ha replicato il lavoro fatto dalla squadra che solitamente trasmette le partite live, attrezzandola naturalmente delle opportune tecnologie, nonchè di diverse telecamere piazzate nei punti ritenuti strategici.

La visione è stata apprezzabile, tranne per il logo, ritenuto troppo invadente, così come l'orologio sempre visibile. Inoltre, una telecamera non ha dato gli effetti sperati, trasmettendo un'immagine ritenuta piatta. Ma non sono questi i problemi che la visione della tv in 3D dovrà affrontare; le incognite maggiori sono relative alle previsioni del mercato delle tv 3D, che non sono rosee, sopratutto a causa del necessario utilizzo degli occhialini, ritenuti ridicoli e scomodi. Paradossalmente l'uso collettivo, come in un pub o al cinema, è ritenuto accettabile.

La partita, svolta all'Emirates Stadium dell'Arsenal (Londra) sarà il primo assaggio al pubblico del calcio in 3D, un anticipo del canale Sky dedicato al 3D, che verrà lanciato nel mese di aprile.

Fonte: Key4Biz

Redazione NextMe

 

 

Pin It